• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mer07062022

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Attualità Tutte le Notizie Campania Unione dei Comuni in Baronia. Zecchino: strada per lo sviluppo

Unione dei Comuni in Baronia. Zecchino: strada per lo sviluppo

Panorama_Baronia_315x230
ARIANO IRPINO (AV) - "L'approvazione del protocollo d'intesa per la nascita dell'Unione dei Comuni della Baronia è un importante punto di arrivo, ma soprattutto un nuovo punto di partenza". Il Consigliere regionale Ettore Zecchino benedice l'accordo tra le municipalità di Carife, Castelbaronia, San Nicola Baronia, Vallesaccarda, San Sossio Baronia, Scampitella,
Trevico, Vallata siglato domenica sera nel centro sociale di Vallesaccarda. "La gestione associata dei servizi è la precondizione per lo sviluppo e di scelte politiche strategiche per la
Baronia. I sindaci di queste otto comunità hanno maturato la consapevolezza fondamentale che la risposta alle difficoltà dei piccoli Comuni è nella creazione di un sistema territoriale coeso e capace di esprimere quella che io definisco una "politica estera" unitaria per realtà che hanno bisogno di strumenti specifici. L'impulso allo sviluppo – aggiunge Zecchino contestando la tesi del Ministro Sacconi che, in una intervista, ha sostenuto la necessità di riforme calate dall'alto – deve partire in questo caso dal territorio e dal basso, interpretando le ragioni più forti delle identità locali. Anche da questo punto di vista, il protocollo di Vallesaccarda è un parto grande, frutto di un'intuizione brillante che mette al servizio degli amministratori una dimensione istituzionale sovracomunale a cui auspico siano assegnate funzioni ben più ampie dei servizi di vigilanza, mensa scolastica e trasporti, che sono tuttavia un significativo nucleo di partenza, ma che devono affiancarsi ai necessari poteri per disegnare scenari di crescita sociale ed economica di tutta la Baronia".
L'approvazione del protocollo d'intesa, nato dal lavoro di coordinamento dell'ingegnere Giuseppe Bove, segretario per ora solo "onorario" della costituenda Unione dei Comuni, ha visto riuniti allo stesso tavolo insieme al Consigliere Regionale Zecchino, i Sindaci Carmine Famiglietti (Castel Baronia), Francesco Garofalo (San Sossio Baronia), Antonio Consalvo (Scampitella), Antonio Picari (Trevico), Francesco Pagliarulo (Vallesaccarda) Gerardo Cipriano vice sindaco di Vallesaccardo e dell' assessore delegato Giuseppa Pelosi per Carife, del viceSindaco di Vallata Giuseppe Leone di Vallata Gerardo Cipriano, tra i più attivi promotori del patto.