• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Gio01232020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Attualità Tutte le Notizie Campania Parchi di Napoli, più sicuri con la videosorveglianza

Parchi di Napoli, più sicuri con la videosorveglianza

NApoli_mini_sos_185x115
NAPOLI - Prime telecamere installate al Mascagna e al Troisi. L'Assessore all'Ambiente del Comune di Napoli, Gennaro Nasti, ha illustrato al parco Mascagna in via G.B. Ruoppolo (Vomero), il primo sistema di monitoraggio degli allarmi e videosorveglianza per la fruizione in sicurezza delle ville comunali.

Scopo del progetto integrato è la protezione delle strutture stesse delle persone che le frequentano. Un sistema moderno ed avanzato studiato dal Dipartimento Realizzazione Parchi del Comune di Napoli e messo a punto dal Consorzio Nazionale Sicurezza.

 

Si tratta di una rete di telecamere di avanzate prestazioni che sono state collocate sui posti in combinazione ad una protezione antintrusione perimetrale e a numerose colonnine SOS per segnalare situazioni di emergenza all'apposito Centro di Servizio, operativo 24 ore su 24. Grazie ad esse sarà possibile gestire situazioni relative alla sicurezza pubblica, alla delinquenza, ai fenomeni di vandalismo e altri tipi di comportamenti considerati antisociali, per la serena fruizione del parco.

Il Centro di Servizio potrà essere anche contattato attraverso le colonnine SOS, attivando un colloquio citofonico per la richiesta di soccorso, pigiando semplicemente un tasto, uno dei quali posto ad altezza carrozzina per disabili, si potrà comunicare direttamente con un operatore per specificare l'identità dell'intervento di cui si necessita.

Lo stesso sistema è stato realizzato anche al Parco Troisi, in via Taverna del Ferro a S. Giovanni a Teduccio e, come dichiarato dall'Assessore Nasti, "è prevista l'estensione graduale a tutti i parchi urbani cittadini. Tale programma - ha affermato l'assessore all'Ambiente del Comune di Napoli - risponde anche all'esigenza di salvaguardare gli ingenti investimenti che il Comune sta impegnando per la ristrutturazione e gli allestimenti dei parchi cittadini per evitarne il degrado e scoraggiare il vandalismo di cui sono stati vittima in passato questi preziosi beni della cittadinanza" .

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna