Ariano. Liberato piano stradale, traffico bloccato

ariano_sgomberato_materiale_frana_185x115
ariano_operaio_al_lavoro
Ariano_costone_franato
ariano_galleria_chiusa
ARIANO IRPINO (AV) - La sede viaria è stata liberata dai detriti portati a valle dallo smottamento, ma il traffico resta interrotto. Gli operai del comune di Ariano Irpino stanno rimuovendo gli ultimi detriti ancora rimasti ma il costone ancora non è in sicurezza. Si lavora per permettere l'accesso all'area ad un mezzo meccanico

che provvederà a scavare un canale di sicurezza che, in caso di ulteriori piogge, possa permettere la defluizione delle acque superficiali. A causare lo smottamento è stato lo scoppio della tubazione che porta gli scoli delle strade urbane del centro storico verso il vallone che dista poche centinaia di metri dal luogo dello smottamento. Con le piogge torrenziali degli ultimi giorni, la quantità di acqua raccolta dalle cunette è stata talmente elevata che la tubazione non ha retto alla pressione ed ha ceduto. L'enorme quantità di acqua fuoriuscita dalle tubazioni ha portato a valle fango, detriti ed alberi riversandosi sulla statale 90 ed interrompendola. Solo per un caso un furgone in transito non è stato completamente sepolto dal fiume di fango. Ancora disagi alla circolazione automobilistica, il traffico in transito sulla statale 90 resta deviato nel centro storico lungo il vecchio percorso della ss 90. Chiuso il tratto che va dalla galleria della Maddalena fino al bivio di Fontananuova.