• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mer10232019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Attualità Tutte le Notizie Campania ARIANO. MAINIERO, PIZZILLO E FABIANO CONTRO LE TRIVELLAZIONI

ARIANO. MAINIERO, PIZZILLO E FABIANO CONTRO LE TRIVELLAZIONI

sondaggio_petrolio_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - I sindaci dei comuni di Ariano Irpino, Antonio Mainiero, di Casalbore, Raffaele Fabiano e di Montecalvo, Carlo Pizzillo, nel corso di un incontro avvenuto presso il Municipio di Ariano Irpino, hanno sottoscritto un documento congiunto, che sarà inviato agli Assessorati all'Ambiente della Regione Campania e della Provincia di Avellino, attraverso il quale manifestano la totale contrarietà alle attività di trivellazione. I tre enti, oggetto di "Avviso di procedura per la verifica di assoggettabilità al via", adducono quale principale motivazione "l'elevata sismicità del territorio che dovrebbe essere

 

interessato da tali attività; sembra, infatti, esserci un collegamento tra attività sismica e trivellazioni", si legge testualmente nel documento dei Sindaci che riporta anche quanto affermato all'Adnkronos dalla ricercatrice della California State University Maria Rita D'Orsogna: "Si tratta di evidenze scientifiche, eventi studiati in tutto il mondo come dimostra l'articolo pubblicato recentemente da Scientific American per il quale i terremoti possono essere causati da attività di trivellazione per la ricerca di petrolio e gas". La ricercatrice cita una serie di casi eclatanti accertati in tutto il mondo, dall'ex Unione Sovietica alla California, dove negli anni '80 a Coalinga le attività petrolifere sono state collegate a movimenti tellurici di entità pari al sesto grado della scala Richter. Negli Usa ci sono state diverse regioni colpite da sciami sismici in zone interessate da trivellazioni.

"Alla luce di tali osservazioni provenienti dalla comunità scientifica internazionale i sottoscritti sindaci- conclude il documento- ritengono di dover ribadire con forza che apparirebbe assolutamente irrazionale, illogico e pericoloso autorizzare le attività di cui si chiede l'avvio e percorreranno tutte le azioni utili a scongiurare tale tipo di attività".

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna