• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Ven04282017

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Ariano Irpino. Raduno Ferrari per la solidarietà. Videoreportage

  1. ariano irpino raduno ferrariAriano Irpino (AV) - Circa cento equipaggi di credenti ferraristi si sono dati appuntamento nella seconda città della Provincia di Avellino per l'annuale raduno Ferrari. Anche quest'anno sono arrivate auto da tutta Italia per rinnovare l'affetto verso il Centro di Riabilitazione per bambini autistici di Valleluogo gestito dai Silenziosi Operai della Croce. Quest'anno il raduno segue di poco la cerimonia di beatificazione di Monsignor Novarese, fondatore dell'Ordine. - VIDEO - 

Arriva il terzo raduno Ferrari per la solidarietà. Domani mattina tappa a Montecalvo

ferrari radunoAriano Irpino (AV) - Stanno arrivando da tutta Italia gli equipaggi delle Ferrari per dare ancora una volta la gioia e il sorriso ai bambini e ai ragazzi del Centro di Riabilitazione Psicomotoria del Santuario di Valleluogo. Un appuntamento ormai annuale che è così tanto atteso dai ragazzi. "E bello pensare che la storia delle Ferrari continua anche ad Ariano Irpino - dice Alberto Scaperrotta, presidente dell'associazione "Giuda la tua vita" -. La nostra Terra d'Irpinia così bella e

Caposele. Sinergie territoriali extraregionali per il turismo

san-gerardo-caposeleCaposele (AV) - Giovedì 21 Marzo alle ore 8,30 il Comune di Muro Lucano con tutte le sue Associazioni,operatori turistici e produttori di prodotti tipici, si recherà a Caposele per un incontro istituzionale ed operativo con le Associazioni e Operatori Turistici irpini per un nuovo e attivo sviluppo del territorio e di nuovi itinerari comuni, (come da proposta presentata dalle due amministrazioni il giorno 21 Gennaio 2013 presso la Sala Consiliare di Muro Lucano).

Doppi incarichi. Scontro a distanza tra Caldoro e De Mita

Consiglio regionale Campania presieduto da Paolo RomanoNapoli - ''Stamani e' arrivata la notifica della decisione di De Mita - ha detto Caldoro all'ANSA - La valutazione sul da farsi e' prerogativa dei singoli. Quando e' toccato a me rimossi subito l'incompatibilita'''. A stretto giro di posta arriva la replica di Giuseppe De Mita indirizzata a Paolo Romano. "Desta non poca irritazione la Sua nota sia per le motivazioni giuridiche, sia per la noncuranza rispetto a mie precise dichiarazioni, sia per le inopportune allusioni a mancanza di correttezza". Inizia così la lettera a firma dell'onorevole Giuseppe De Mita, deputato dell'Udc, in

Collettiva d'arte ceramica ad Atripalda. Espongono artisti irpini

ceramica artisticaAtripalda (AV) - Sabato 23 marzo alle 19 sarà inaugurata la collettiva d'arte ceramica '' Domino ''. I 20 pezzi, unici, ispirati alle tessere del famoso gioco da tavolo nato in Cina nel XIII secolo, saranno esposti presso il centro arredamenti Loffredo in via Appia e resteranno in mostra fino al 30 marzo. Un progetto itinerante ideato e promosso dal Circolo degli artisti di Albissola Marina ( Sv ) e dalla Fondazione

Trivellazioni. I comuni di "Pietra Spaccata" vanno dal Capo dello Stato

colle sannita consiglio comunale 600Colle Sannita (BN) - Firmato il ricorso al Capo dello Stato contro le indagini petrolifere della Delta Energy per il progetto "Pietra Spaccata". L'atto è stato sottoscritto venerdì pomeriggio presso il Comune di Campolattaro. Chiesta la revoca della certificazione di compatibilità ambientale rilasciata con il decreto dirigenziale della Regione Campania n.601 del 14.12.2012. L'istanza straordinaria al Presidente della

Soppressione Tribunali. Luparella (OUA): priorità ottenere proroga sui termini di attuazione

marcello-luparellaAriano Irpino (AV) - Leggo sul Mattino di oggi di un piano per la sopravvivenza di entrambi i Tribunali minori irpini, con divisione delle competenze per settore (penale da una parte, civile da un'altra). Ogni proposta è degna di essere presa in considerazione, come pure è giusto che, rispetto ad una cancellazione totale delle strutture, si tenti di salvare il salvabile. Non si può però perpetuare un vecchio errore, e ritenere che la

Economia. Fondo di garanzia per le PMI. Cambiano le linee guida

operaiROMA - E' stata emanata la Circolare n. 639 con la quale la Banca del Mezzogiorno – Medio Credito Centrale, con riferimento agli interventi del Fondo di Garanzia per le PMI, comunica la modifica delle Linee Guida della Riserva PON - Programma Operativo Nazionale "Ricerca e Competitività FESR 2007/2013". L'intervento è riservato alle PMI localizzate in una delle Regioni dell'"Obiettivo Convergenza" (Sicilia,

Avellino. Luca Cipriano: tagli alla politica per finanziare cultura e sociale

luca ciprianoAVELLINO - "Serve subito una scossa alla politica, meno parole e più fatti. Ad Avellino ci sono energie che non riescono ad esprimersi, emergenze che non trovano sostegno, progetti, anche nel campo della cultura, che faticano a svilupparsi – spiega Luca Cipriano, presidente del Teatro Gesualdo -. Occorrono subito gesti concreti per ridare slancio alla città, speranza ai giovani, futuro alla comunità.

Manganelli. Nappi: ha passato la vita a difendere i cittadini

Antonio-ManganelliPapa-benedetto-interpol-poliziaNAPOLI - "Apprendo con grande dolore la notizia della morte del capo della Polizia, Antonio Manganelli - scrive Sergio Nappi -. Un insigne conterraneo, un grande servitore dello Stato che ha messo la sua vita al servizio delle istituzioni, dedicando buona parte della sua esistenza alla difesa dei cittadini. Con il suo lavoro e con la dedizione che lo ha sempre contraddistinto, ha dato lustro alla nostra provincia.

ANTONIA RUGGIERO ANNUNCIA QUERELE E SILENZIO STAMPA

antonia-ruggiero_1_185X115Napoli - "Le notizie riportate da alcuni organi di informazione che attengono alla mia causa di separazione giudiziale sono prive di fondamento e scaturiscono unicamente dall'intento di strumentalizzare a fini meschinamente elettorali una vicenda del tutto privata - scrive la Ruggiero -. Come tutte le separazioni, anche quella che mi vede coinvolta è di per sé una vicenda estremamente dolorosa che inevitabilmente coinvolge mio figlio, un bambino di pochi anni, costretto ad assistere ad un'opera di sciacallaggio che non avrebbe dovuto ricevere ospitalità su nessun organo di informazione che operi con serietà, obiettività e imparzialità". 

Manganelli. Sibilia: ha applicato l'intelligence in tempi non sospetti

antonio-manganelli 4AVELLINO - "La scomparsa del Prefetto Antonio Manganelli, capo della Polizia di Stato, rappresenta una grave perdita per il nostro Paese e per l'Irpinia, che gli aveva dato i natali - dice il senatore PDL Cosimo Sibilia. Il Prefetto Manganelli è stato un umile, fedele e intelligente servitore dello Stato. Orgogliosamente legato alla sua famiglia e alla sua terra d'origine, ha scalato i vertici della Polizia mostrando un intuito non comune e una dedizione per le

POLITICHE UE. AGROALIMENTARE. COLDIRETTI GUARDA AVANTI

agricoltura_5_185x115SALERNO - Il Copa Cogeca da Bruxelles: troppi tagli, a rischio 40 milioni di posti di lavoro nel settore rurale. Tempi duri per gli agricoltori che, oltre alla crisi di mercato e di redditività, ora dovranno fare i conti anche con i tagli degli aiuti comunitari. Un miliardo e mezzo di euro in meno per gli incentivi alle produzioni comunitarie, non sono certo un buon viatico per la ripresa del comparto che nel sud Italia versa in condizioni critiche. Ma la Coldiretti punta avanti e, con il Ministro Mario Catania, propone il Brand Campania e la semplificazione delle procedure per l'ingresso dei giovani nel mondo dell'imprenditoria agricola. - VIDEO -

Manganelli. Dichiarazioni Procopio accendono la polemica

ANTONIO-MANGANELLI-MORTO-1-770x495Roma - Le dichiarazioni rilasciate da un esponente locale dei DS sulle responsabilità di Manganelli sui fatti di Genova accendono gli animi. C'è chi difende il capo della Polizia e chi lo attacca. In Irpinia si sono levate le dichiarazioni di scudo di molti cittadini normali che sostengono l'estraneità del Capo della Polizia ai fatti di Genova. In effetti Manganelli non risulta tra i dirigenti della Polizia condannati per i fatti di Genova.

MIGRANTI. A BENEVENTO CORSI DI ITALIANO, CUCINA E PRIMO SOCCORSO

MIGRANTE_DI_COLORE_185X115BENEVENTO - Giovedì 7 febbraio alle 15 e 30 presso la sede delle Acli di Benevento in via F.Flora, 31 partiranno i percorsi formativi per i Migranti. Sono 45 le domande d' iscrizione tra comunità magrebine e comunità dell' Est ansiose di partecipare ai percorsi formativi organizzati dalle ACLI - SIMPOSIO Immigrati in collaborazione con l'assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Benevento Annachiara Palmieri, l'associazione SAMUEL presieduta da Mario Pedicini e della Misericordia di Benevento di Angelo Iacoviello. Da dieci anni con i percorsi formativi lavoriamo per

Manganelli. Pugliese: una grave perdita per la nostra nazione

antonio manganelli 3ROMA - "Con profonda tristezza ho appreso la notizia della scomparsa di Antonio Manganelli, Capo della Polizia, del quale voglio ricordare l'instancabile impegno profuso nel suo lavoro e le sue qualità prima umane e poi da grande uomo delle Istituzioni." Così Marco Pugliese, in un telegramma inviato alla famiglia dell'Irpino scomparso. "Ho avuto il privilegio di conoscerlo personalmente - aggiunge Pugliese – e posso

SOPPRESSIONE GIUDICI DI PACE. OUA: ATTENDERE LA CORTE COSTITUZIONALE

Giudice-di-Pace_185X115ARIANO IRPINO (AV) - Il Ministro della Giustizia, con uno scarno comunicato del 4 febbraio 2013, ha preannunciato la pubblicazione, sul Bollettino Ufficiale del 28 febbraio prossimo, dell'elenco dei Giudici di Pace soppressi. Dalla data della pubblicazione, ed in virtù delle norme di cui al decreto legislativo n. 156/2012, scatteranno i 60 giorni in cui i Comuni interessati dovranno fare espressa richiesta per il mantenimento dell'Ufficio, assumendone in proprio tutti i costi, con esclusione dei soli stipendi per i Giudici. Nello stesso comunicato il Ministero ha pure precisato che non saranno ritenute

Manganelli. UDC Avellino: un irpino che ha dato lustro all'Irpinia

antonio-manganelli-585x350Avellino – Il coordinamento provinciale dell'Unione di Centro di Avellino esprime il più sentito cordoglio per la scomparsa del Capo della Polizia, Antonio Manganelli, morto stamattina a Roma presso l'ospedale San Giovanni dove era ricoverato da oltre tre settimane. "Antonio Manganelli, avellinese, ha saputo dare lustro all'Irpinia e si è sempre dimostrato un grande servitore dello Stato - scrive l'UDC di Avellino -. Nonostante il suo

RIORDINO AEROPORTI. FUORI GRAZZIANISE. GIORDANO: TUTTA COLPA DI CALDORO

GIORDANO_EDUARDO_REG_CAMPANIA_CAP_MODERATI_185X115NAPOLI - "Esprimo grande rammarico per la decisione assunta dal Governo nazionale di non prevedere la realizzazione dell'aeroporto di Grazzanise". Cosi', in una nota, Eduardo Giordano, Capogruppo dei Moderati presso il Consiglio regionale della Campania. "Ritengo che la responsabilita' di una simile grave decisione sia, in primo luogo, dei parlamentari campani, che non sono stati in grado di convincere il Governo centrale a cogliere questa straordinaria opportunita' di rilancio per tutta la regione e, ancor di piu', della politica di sterile rigore e priva di progettualita' portata avanti dal

I sostenitori delle Forze dell'Ordine ricordano Antonio Manganelli

manganelli antonio capo polizia italianaRoma - "Con la morte del Prefetto Manganelli se ne va un pezzo di storia della Polizia italiana e delle istituzioni, e anche della lotta alla mafia - scrive l'associazione Sostenitori delle Forze dell'Ordine -. Il Prefetto Manganelli era un persona affabile e pronta sempre al sorriso e, nelle poche volte in cui l'ho incontrato in manifestazioni ufficiali, ho sempre visto in lui il senso dello stato della sobrietà, un fedele servitore dello

RIORDINO AEROPORTI. FAIELLA (CISL): SALERNO ORA PUO' CRESCERE

aeroporto-di-salerno2_185X115SALERNO - "La bella notizia dell'inserimento dell'aeroporto di Salerno tra i trentuno aeroporti di interesse nazionale pone le basi future per un notevole incremento del turismo sul territorio. I beni culturali non mancano: i Templi di Paestum, la Certosa di Padula, l'area archeologica di Velia, Pontecagnano, ect., serviranno, senz'altro, da traino per incentivare la presenza turistica in tutta la provincia - dice Michele Faiella, dirigente Cisl FP Beni Culturali Salerno-. Bisogna, però, saper ben governare questa grande opportunità che si presenta. Sfruttare, quindi, da subito, senza egoismi di parte, il credito