• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mar01212020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Attualità Tutte le Notizie Italia ARIANO. PROSCIOLTI DA DIFFAMAZIONE MIMUN, MAZZA, FEDE E GIORDANO

ARIANO. PROSCIOLTI DA DIFFAMAZIONE MIMUN, MAZZA, FEDE E GIORDANO

tribunale_aula_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - Proscioglimento da parte del Gup del Tribunale di Ariano La Riccia per Clemente Mimun ( Tg 1), Mauro Mazza (Tg 2), Emilio Fede( Tg Rete Quattro) e Mario Giordano( Studio aperto, Italia 1), denunciati per diffamazione alla Procura della Repubblica di Ariano da alcune persone implicate in una vicenda giudiziaria risalente all'aprile del 2006. Tutto è partito da una conferenza stampa del Procuratore Capo di Ariano , Amato Barile, che diede notizia dell'arresto di nove persone per ipotesi di reati che andavano dall'assunzione di sostanze stupefacenti alla

violenza sessuale su minori. Alcuni degli indagati per reati minori si ritennero diffamati, essendo stati accomunati in una vicenda giudiziaria che andava distinta per due filoni, il primo relativo alla droga e il secondo alla violenza sessuale. Per questo motivo denunciarono i direttori e i redattori dei servizi apparsi su alcuni tg della Rai e di Mediaset. Dopo una lunga istruttoria, la vicenda è approdata davanti al Gup che ha emesso il dispositivo del "non luogo a procedere".

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna