• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Gio12032020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Attualità Tutte le Notizie Italia Commissione ecomafie. De Luca a Brescia per infiltrazioni gestione rifiuti

Commissione ecomafie. De Luca a Brescia per infiltrazioni gestione rifiuti

de_luca_enzo3_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - Il senatore Enzo De Luca presiederà, al posto dell'on. Gaetano Pecorella - impegnato alla Camera dove relazionerà per il Pdl sulla legge di riforma della giustizia - i lavori della Commissione di inchiesta ecomafie, da domani in missione a Brescia. Per tre giorni la bicamerale, della quale il senatore del Partito Democratico è vicepresidente, farà tappa in Lombardia per fare il punto sull'esistenza di infiltrazioni criminali nella gestione dei rifiuti in provincia di Brescia e su tutto il territorio regionale.

Domani, a partire dalle ore 12.00, presso la prefettura di Brescia si svolgeranno le audizioni. I commissari, sotto la guida di De Luca, interrogheranno il Prefetto e il Questore di Brescia, il presidente della Provincia, e, a seguire, i rappresentanti delle associazioni ambientaliste, dell'associazione Industriali, i direttori dell'Asl Brescia e dell'Arpa Lombardia, l'ambientalista Marino Ruzzeneti e presidenti di società che si occupano della gestione del ciclo dei rifiuti sul territorio.
Mercoledì mattina, invece, la delegazione della Commissione ecomafie effettuerà un sopralluogo presso il termoinceneritore di Brescia. Nel pomeriggio, ancora presso la Prefettura di Brescia, saranno auditi il Presidente della Provincia di Milano, il Procuratore generale della Corte d'appello di Brescia e i procuratori titolari di indagini sui rifiuti, i comandanti provinciali dei Carabinieri del Noe, della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale. Giovedì, le audizioni proseguiranno con altri rappresentanti delle Istituzioni, il sindaco di Brescia e il Presidente della Regione Lombardia e il direttore della Asl di Mantova. Dopo, a conclusione della tre giorni, si svolgerà, come di consueto, l'incontro con i giornalisti. Nel corso della conferenza stampa sarà consegnato il bilancio della missione.