• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Ven08232019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città

Città

Sequestra tre dipedenti comunali

Sequestra tre dipendenti comunali:donna in manette.
Da irpinianews: http://www.irpinianews.it/Cronaca/news/?news=28718

IIS di Grottaminarda

I giovani studenti dell’IIS di Grottaminarda  (AV) presentano “Rifiuto Inquinare”

Nell’ambito delle attività didattiche , i giovani studenti l’IIS di Grottaminarda concludono un laborioso lavoro sulla tutela dell’ambiente coniando un opuscolo informativo dal titolo “Rifiuto Inquinare”.
Una sorta di formulario di semplici regole tese alla difesa del patrimonio ambientale d’Irpinia e, nel contempo, un suggerimento alla classe politica sul “come fare” per evitare il susseguirsi di catastrofi ambientali sul territorio regionale ed Irpino.
La presentazione del lavoro è stata ausiliato da un dibattito al quale hanno preso parte esponenti del mondo scientifico e culturale del territorio Irpino, un occasione ed una sede, questa, di riflessione e di attenzione sul problema “rifiuti”
-E’ stata un’iniziativa costruttiva che ha visto il coinvolgimento di tutti gli studenti sul tema di questi  giorni, una voce ed una sensibilità nuova  per porsi in maniera diversa rispetto  al problema dell’ambiente attraverso un unico protagonista, il futuro, loro.- ha dichiarato la dirigente scolastica Catia Capasso.

IIS Majorana

 Contatto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Approvato dalla Regione un progetto da 2 milioni e 320 mila Euro presentato da 8 comuni irpini.

comune.jpgChe fine devono fare le centinaia di famiglie che vivono pericolosamente alle falde del Vesuvio? Una mano  gliela offre  la Valle Ufita: i sindaci di otto comuni ( Ariano, Casalbore,Greci, Montaguto, Montecalvo, Savignano, Villanova e Zungoli ) hanno presentato  un progetto di accoglienza: Progetto approvato e finanziato dalla Regione Campania. L’ufficialità è arrivata ieri, 25 gennaio 2008: 290mila euro per ognuno degli otto comuni ufitani che partecipano all’iniziativa.

I gravi fatti di Grottaminarda

Un giovane di Ariano Irpino, Marco, invia una lettera a Beppe Grillo , sui gravi fatti di Grottamirda, di cui solo la tv Italia Uno ha dato  spazio. Salvo ccezioni( leggi Sky tg 24).
Beppe l’ha pubblicata come prima notizia sul suo BLOG.
Ecco la lettera , per chi desidera approfondire : 
www.cittadiariano.it
Vedi anche il blog di Roberto Pierro, promotore dell'iniziativa.

"Ciao Beppe,
sono un giovane di Ariano Irpino, ma in questi giorni mi sembra di vivere nel Cile di Pinochet. Nella mia terra si è instaurato un regime di polizia che non avrei creduto possibile dopo Genova 2001: botte a manifestanti inermi e pacifici, aggressioni squadriste per strada e fermi di polizia assolutamente ingiustificati. Il motivo di tutto ciò è la nostra opposizione all'ennesimo disegno del commissariato per l'emergenza rifiuti in Campania di umiliare la nostra terra.Ti faccio un pò di storia per farti capire:
nel 1996 ad Ariano Irpino entra in funzione la discarica di Difesa Grande, che oggi contiene oltre 1.500.000 mc di rifiuti ed è la discarica più grande d'Europa. Puoi immaginare le ripercussioni economiche che ha avuto questo mostro su una terra che si sostiene sull'agricoltura e in termini di salute pubblica (aumento esponenziale del numero di malati di tumore, malformazioni).

ARIANO. LA MANNA: ABBIAMO BISOGNO DI UNA SOCIETA' ADATTA AI GIOVANI

la_manna4_185X115Ariano Irpino (AV) - Angelo Corvino – Che Anselmo La Manna fosse un personaggio capace di catalazzare l'attenzione era facile intuirlo dalle cronache dei giornali che negli ultimi mesi spesso hanno parlato di lui, ma ad incontrarlo di persona la sensazione è che si tratti di un uomo che pensa seriamente al suo futuro ed anche a quello dei sui figli senza tirarsi indietro su nessun argomento. Anselmo è il presidente di una della due associazioni di commercianti di Ariano Irpino. "Quando abbiamo creato l'associazione pochi erano con noi, poi, più siamo andati avanti e più sono cresciute le adesioni