• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mar10222019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Ariano Irpino Politica Ariano. E' caos in consiglio comunale

Ariano. E' caos in consiglio comunale

pasqualino_santoro_pdl_185x115
Ariano Irpino (AV) – Il dibattito politico non appare rallentato dal periodo di vacanze. Sul tavolo restano da chiarire le posizioni all'interno del consiglio comunale e le ripercussioni che avranno sulla giunta. Santoro insieme a Giovannatonio Puopolo, Alessandro Iannarone e Alessandro Pannese ha dato vita al gruppo del PDL.
Il Partito della Libertà è presente in giunta con D'Amato, Mastandrea e Lo Conte che sono stati nominati assessore del sindaco Antonio Mainiero in virtù di un accordo elettorale stabilito all'indomani dell'esclusione della lista del PDL dalla competizione elettorale. Fino a qualche mese fa il PDL non aveva rappresentanza in consiglio, ma la dichiarazione di Santoro ha rimescolato le carte in tavola. Adesso in casa PDL la patata bollente è in mano al coordinamento. Ma non è l'unica. La base del partito, mai convocata dalla riunione che ha rinnovato gli organismi di partito, rivendica il diritto ad avere maggiore partecipazione. E qui si inserisce anche una dichiarazione di Paqualino Santoro. "Noi siamo arrivati da poco nel PDL – dice il consigliere comunale –, e siamo una forza consiliare. Vorremmo avere un supporto dal partito, ma prima di tutto vorremmo un confronto con la base anche per capire quali siano gli argomenti da proporre al consiglio". Una questione piuttosto spinosa ed il PDL, di fatto è già diviso in 3 correnti. Quella che fa capo a parte della rappresentanza in giunta legata a Gino Cusano, quella di Santoro e, non ultima, quella di Generazione Italia che è molto vivace ed intende dire la sua sullo scenario politico comunale, regionale e nazionale. Intanto resta da chiarire la posizione di Noi Sud che in consiglio comunale è rappresentata da Carmine Peluso, Alessandro Scaperrotta e Salvatore Giuliani. Questi dopo aver corso da soli al primo turno, ed aver appoggiato Gaetano Bevere al secondo, all'ultima tornata elettorale hanno aderito alla nuova compagine di Arturo Iannaccone. Compagine che sia alla Provincia, anche se con qualche problema, che alla Regione come al Governo è alleata organica del PDL. Ed anche qui ci sarebbero delle richieste nei confronti del sindaco per rendere organico anche l'esecutivo ad Ariano per porlo in linea con tutti gli altri livelli istituzionali. In questo momento Noi Sud è su una posizione che si potrebbe definire di appoggio dall'esterno che si traduce in un voto favorevole in consiglio su alcuni punti. Ma è facile immaginare che la situazione è destinata ad evolversi velocemente.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna