• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Sab09192020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Ariano Irpino Attualità ARIANO. SHOAH. SI DISTRIBUISCE IL DIARIO DI ANNA FRANK

ARIANO. SHOAH. SI DISTRIBUISCE IL DIARIO DI ANNA FRANK

shoah1_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - In occasione della "Giornata della memoria", che ricorda le vittime della Shoah, l'Amministrazione comunale di Ariano, su iniziativa del Consigliere Mario Manganiello, distribuisce in tutti i plessi della scuola primaria presenti sul territorio, una copia del "Diario di Anne Frank" e del libro "L'albero di Anne" di Irène Cohen-Janca". Il materiale sarà accompagnato da un breve messaggio del Sindaco Antonio Mainiero rivolto ai bambini sui temi dell'eguaglianza e del rispetto verso le genti di ogni etnia. "L'intento- spiega il Consigliere Manganiello- oltre a quello di sensibilizzare alla lettura, è di

integrare con del materiale letterario idoneo alla comprensione ed alla sensibilità dei bambini più piccoli, il momento di riflessione già programmato dagli insegnanti sull'olocausto ebreo. Ringraziamo sin da adesso i Dirigenti scolastici e le maestre per la collaborazione e per la delicatezza con la quale affrontano argomenti così impegnativi con i nostri figli".

Dunque nella giornata della memoria saranno le nuove generazioni per prime a soffermasi sulla indescrivibile ingiustizia delle leggi razziali e a trarre l'insegnamento di profondo rispetto e tolleranza verso il prossimo.

L'albero di Anne racconta di un ippocastano di centocinquant'anni minacciato dai parassiti che lo consumano, l'albero si ricorda della vita troppo breve di quella ragazza che visse per due anni, in clandestinità, al numero 263 di Prinsengracht. Dal suo lucernaio, lei scriveva nel suo diario le trasformazioni dell'albero nell'alternarsi delle stagioni, unico segno del trascorrere del tempo e della vita che fuori continuava. Accadeva ad Amsterdam durante la Seconda Guerra Mondiale e la ragazza si chiamava Anne Frank. A quell'ippocastano, oggi, il compito di raccontare la sua storia.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna