• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Dom11292020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Ariano Irpino Attualità ARIANO. CARCHIA: SOPPRESSIONE TRIBUNALE EMBLEMA DELLA POLITICA INCAPACE

ARIANO. CARCHIA: SOPPRESSIONE TRIBUNALE EMBLEMA DELLA POLITICA INCAPACE

carchia_domenico1_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - Il Circolo del Partito Democratico di Ariano I., esprime profonda amarezza rispetto alle prime applicazioni dei criteri sanciti dalla legge delega al governo n.148/2011, con la quale si stabilisce la revisione del sistema giudiziario e delle ubicazioni delle sedi dei Tribunali. L'eventuale paventata soppressione dei Tribunali istituiti in comuni non capoluogo di provincia, a partire dal prossimo anno, espone il comprensorio di Ariano ad un ulteriore scippo istituzionale che può significare il completamento del già avviato declino socio-economico messo in atto dall'attuale

gestione politica incapace di curare le esigenze delle aree interne.
La logica governativa operata dal Ministro Tremonti per la soluzione del deficit statale si è basata esclusivamente sui tagli orizzontali colpendo in modo indiscriminato i settori vitali della società, quali Sanità, Trasporti, Scuola, ecc, ed in ultimo la Giustizia senza peraltro sfiorare i privilegi della casta politica ed intaccare le disfunzioni di spesa presenti nel sistema Stato. Questo modo di operare non ha prodotto alcun risultato positivo sen quello di smembrare e privare le aree minori di quei sistemi istituzionali capaci di garantire i minimi servizi essenziali alle persone.
La riorganizzazione e ristrutturazione del sistema giudiziario che vede premiati i capoluoghi di provincia in quanto tali senza invece considerare come fattore di valutazione l'efficienza ed il servizio che si rende ai cittadini, ci impone di ribadire il nostro più convinto dissenso alla logica dei tagli che vedono ancora una volta penalizzate le sole aree più deboli. Saremo, pertanto, presenti e vigili rispetto all'attuazione della legge delega per la quale, come Circolo PD di Ariano I., sarà posta in essere ogni possibile azione politica nelle sedi istituzionali chiamando a raccolta la nostra comunità affinché si possa scongiurare questo sciagurata scelta.