Grotta. Sabato e domenica camper medici per esami in piazza

fieera_della_salute_185x115
Grottaminarda (AV) - Settimo appuntamento in piazza con la prevenzione e l'informazione sanitaria. Dopo il successo di adesioni e di partecipazione nei Comuni di Montecalvo Irpino, Altavilla Irpina, Montella, Mugnano del Cardinale, Mirabella Eclano e Montoro Inferiore, i camper di "Progetto Salute 2011" faranno tappa a Grottaminarda il 2 e 3 luglio 2011. "Progetto Salute 2011", che si svilupperà nell'arco del 2011 su tutto il territorio provinciale e che ha ricevuto anche il prestigioso patrocinio del Senato della Repubblica e dalla Camera dei Deputati, è un'itinerante campagna di prevenzione e di

informazione organizzata e predisposta dall'Asl Avellino, in collaborazione con l'Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino e con l'Associazione di volontariato House Hospital onlus.

Nel corso degli appuntamenti che si sono susseguiti nei mesi scorsi, oltre un migliaio di persone si sono sottoposte a visite specialistiche ed esami medici gratuiti e hanno ricevuto indicazioni e informazioni utili per un corretto e sano stile di vita presso quattro Hospital Car, camper tecnologicamente all'avanguardia, dove medici specialisti e personale infermieristico dell'Asl Avellino e dell'Azienda Ospedaliera Moscati, coadiuvati dal personale volontario dell'Associazione House Hospital, hanno prestato la loro opera volontaristica in favore dei cittadini. Alle iniziative sul territorio hanno fornito il loro fattivo contributo numerose aziende e associazioni, tra le quali l'Associazione Malati Endocrini Irpina.

Sabato 2 e domenica 3 luglio 2011, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, i camper sosteranno e saranno operativi, con personale altamente qualificato, a Grottaminarda, in Piazza XXVI Marzo. Saranno presenti anche l'ingegner Sergio Florio, commissario straordinario dell'Asl Avellino, il dottor Mario Ferrante, direttore del Distretto sanitario di Mirabella Eclano, il dottor Sergio Canzanella, dirigente dell'Associazione di volontariato House Hospital onlus, e i sindaci dei Comuni della zona.

 

L'Asl Avellino, con la realizzazione di "Progetto Salute 2011", pone tra i campi di interesse principali la prevenzione e la diagnosi precoce delle malattie dermatologiche come il melanoma, delle patologie della tiroide, delle patologie cardiovascolari, delle patologie ginecologiche, del diabete, delle patologie prostatiche. Nello specifico, gli interessati potranno sottoporsi gratuitamente ai seguenti esami:
visita dermatologica per la prevenzione e la diagnosi precoce del melanoma;
visita endocrinologica ed ecografia della tiroide per la prevenzione e la diagnosi precoce dei distiroidismi;
visita cardiovascolare, carta dei rischi vascolari e glicemia, Ecg ed ecocardiogramma;
visita senologica ed ecografia mammaria per la popolazione femminile di età compresa tra i 25 e i 45 anni;
visita urologica ed ecografia per la prevenzione e la diagnosi precoce della neoplasia prostatica.

 

I cittadini che usufruiranno delle prestazioni presso i centri mobili, qualora si rendesse necessario, avranno gratuitamente anche una "second opinion" da parte di operatori sanitari altamente specializzati, così da garantire una corretta continuità assistenziale.