• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Ven11272020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Ariano Irpino Attualità Ariano. Santosuosso(GD): l'esperienza con UDC, SEL e RC è straordinaria

Ariano. Santosuosso(GD): l'esperienza con UDC, SEL e RC è straordinaria

francesco_santosuosso_GD_Ariano_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - Dopo la nota del forum provinciale i Giovani Democratici di Ariano intervengono circa la posizione dei consiglieri del forum dei giovani sulle attività dei partiti giovanili sul tricolle, lo fanno con una nota del segretario Francesco Santosuosso. "I consiglieri Pierro, Spagnoletti e Melito, dipingono i ragazzi e le ragazze che si interessano alla politica come gli "invasori barbari" di una loro proprietà privata - dice 

il segretario dei Giovani PD - di un loro palazzone costruito sul perverso egocentrismo e sull'ambiguità politica dell'ex presidente Pierro, che sembra nutrirsi di populismo e inesattezze.
Le giovanili del Pd,dell'Udc ,di Sel e di Rifondazione Comunista rappresentano un'esperienza straordinaria, eterogenea, nuova, un'esperienza di buona politica; insieme al Forum devono diventare luoghi in cui si esprimono le condizioni di possibilità reale di partecipazione alla vita democratica della nostra città-luoghi in cui tessere un filo per una nuova narrazione,un racconto appassionato,luoghi da cui scrutare un orizzonte diverso da quello immiserito dal pensiero banale e omologato del "sono tutti uguali".
L'antipolitica è già un modo di fare politica:è il modo più aberrante per costruire un ring e mettere in scena virili esibizioni muscolari e personalismi immuni da ogni regola morale e democratica;i partiti invece vogliono giocare la partita ridisegnando le regole stuprate dalla vecchia gestione del Forum.
Bisogna costruire un modello di società alternativo a quello inquinato dal Berlusconismo –ripartire da una grande campagna culturale e sociale, da una vera e propria mobilitazione democratica; la ricetta sta nell'alimentare un'attività politica di incontro - una nuova militanza,che si realizza necessariamente anche attraverso i partiti.
Saremmo lieti di capire quali sono le linee progettuali dei tre consiglieri dissidenti del Forum,fino a questo momento abbiamo ascoltato da loro solo critiche strumentali;quelle che il consigliere Spagnoletti definisce "puntate di Porta a Porta" noi le definiamo "confronto democratico-"poiché crediamo che la politica è buona quando crea relazioni ricche e plurali;
lo stesso, accusa i Gd di parlare di filosofia politica,di questo siamo orgogliosi,al loro "fare scellerato"contrapponiamo la costruzione di idee ,di riflessioni e pensieri forti che sono l'incipit della fattiva concretezza amministrativa,questo al di fuori di ogni logica ossessiva di competizione.
La competizione è nemica della sana politica,crea l'ansia di arrivare sempre prima degli altri- è il trionfo dell'egoismo sull'idea di comunità;il Forum,i partiti ,le associazioni e le istituzioni tutte devono promuovere modelli di cooperazione,modelli che possano veicolare tutta una comunità verso posti e tempi migliori>>.
Santosuosso conclude dicendo:
<<non ci nascondiamo dietro i regolamenti,che pur consentono ai partiti giovanili di partecipare direttamente ai lavori del Forum,non stravolgeremo il nostro vocabolario dandogli un artefatto profumo giuridico;questo perché non è la giurisdizione,né sono i regolamenti a creare la politica,ma è la politica a tracciare le regole.
Cercheremo invece di portare avanti istanze democratiche,di spezzare le alchimie di potere,di interrogarci sulla vita,di mettere l'anima nella sfida della buona politica, vogliamo guardare al di là del nostro naso,vogliamo volgere lo sguardo verso il mondo.
Lo faremo differenziandoci da chi ,come l'ex presidente, ha espulso consiglieri del Forum,non ha mai presentato un bilancio,ha utilizzato la censura per mettere il bavaglio a quelli che la pensano in maniera diversa,solo liberandoci dalle catene della cattiva politica vestita da pragmatismo potremmo lanciare il cuore oltre l'ostacolo e scrivere una storia diversa".
Prima dell'intervento di Santosuosso, il coordinamento provinciale dei Forum aveva diffuso una nota in cui invitava il Forum di Ariano ad abbassare i toni dopo le elezioni. 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna