• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Lun05232022

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Ariano Irpino Attualità ARIANO. PUTIPU'. IL COMITATO DEGLI UTENTI: PELUSO NON CI SODDISFA

ARIANO. PUTIPU'. IL COMITATO DEGLI UTENTI: PELUSO NON CI SODDISFA

ariano-putip_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - "Le dichiarazioni dell'assessore Peluso circa il futuro del Putipù, non costituiscono una risposta alle nostre domande - recita una nota degli utenti-. Già due settimane fa, in un'intervista rilasciata ad un'emittente locale, l'assessore aveva dichiarato che il centro Putipù sarebbe stato riaperto entro una manciata di giorni. A distanza di due settimane non esiste alcun atto formale e nessun deliberato di Giunta che sancisca la riapertura del Centro e che possa giustificare una ripresa delle sue attività a breve termine.

L'affermazione rilasciata ieri da Peluso, relativa ad un'imminente riapertura del Centro, in assenza di un atto formale dell'amministrazione, è incomprensibile e risulta non fondata. Non a caso l'assessore Peluso non ha indicato una data precisa di riapertura. L'assessore inoltre informa che fra due mesi verrà realizzato un nuovo progetto che riguarda il Putipù. Dunque attualmente non esiste alcun progetto dell'assessore, infatti non c'è alcun accenno ai contenuti del programma. Tale dichiarazione non fa altro che confermare le nostre perplessità: come potrà esserci una riapertura "a giorni" del centro se non esiste alcun atto formale dell'amministrazione e se il progetto dell'assessore verrà realizzato soltanto fra due mesi? Si prefigura quindi un prolungamento della chiusura per almeno altri 60 giorni. La nostra proposta rimane valida, perchè durante questo lasso di tempo, una gestione volontaria e gratuita del centro, potrebbe garantire la continuità delle attività del Putipù, impedendo il prolungarsi della sua chiusura e limitando i disservizi.
L'assessore inoltre ha fatto riferimento al recente acquisto di 10 mila euro di strumentazioni per il Putipù, tramite fondi del progetto regionale che si è concluso un mese fa. A noi utenti è sempre apparso irrazionale acquistare gli strumenti per realizzare le attività del Putipù ad attività finite. Considerato che, durante l'ultimo anno, noi utenti siamo stati costretti ad utilizzare strumentazioni obsolete e logorate, l'investimento appare decisamente intempestivo.
Chiediamo all'assessore Peluso e al sindaco Mainiero di informarci circa la data certa di riapertura del centro, chiediamo altresì di conoscere le motivazioni per cui il centro è chiuso ormai da un mese e di avere risposta alla nostra istanza".

 

Gli utenti-volontari del Putipù