• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mar11122019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Ariano Irpino Eventi I Cavalieri dell'Ufita tornano sulla strada d'erba

I Cavalieri dell'Ufita tornano sulla strada d'erba

ariano_cavalieri_ufita
Ariano – L'equitazione da escursione è uno sport che sta prendendo piede in valle Ufita. Sempre più appassionati si dedicano a questa disciplina e molti arrivano da altre Regioni d'Italia per cavalcare sull'autostrada d'erba. Anche questa estate "I cavalieri dell'Ufita" ritornano lungo i sentieri del Tratturo. 
"Anche quest'anno ripeteremo la manifestazione sul nostro territorio – spiega il Presidente dell'Associazione Franco Colella -. Il nostro obiettivo è quello di promuovere i nostri sentieri che sono bellissimi e si prestano perfettamente all'utilizzo ippico". L'associazione nasce nel 2008 dalla passione di una ventina di amanti della natura e del cavallo con lo scopo di promuovere e far conoscere la cultura di questo nobile animale associato all'amore per la natura. In un ambiente unico e quasi ancora incontaminato quale l'Irpinia con particolare riferimento all'area del Regio Tratturo Pescasseroli – Candela, che attraversa come una grande arteria di comunicazione la zona appenninica dalle montagne abruzzesi alla piana pugliese, e dai tratturelli che ad esso si intersecano. L'associazione promuove percorsi trekking a cavallo e per quanti vogliano scoprire il nostro territorio visite guidate attraverso le antiche vie della transumanza accompagnati da guide esperte. L'associazione è anche disponibile a partecipare con i propri cavalli a parate storiche e a percorsi naturalistici. La terza edizione di "Tratturi e Tratturelli", prevede l'arrivo per sabato 31 luglio ad Ariano. Il primo agosto ci sarà un'escursione alla volta di Zungoli con una pausa all'agriturismo "Regio Tratturo" per l'assaggio della "juncata". Il pranzo è previsto a Zungoli per poi ritornare alla massaria dei Briganti. Dove ci sarà una cena all'aperto. Il secondo giorno è tutto dedicato all'escursione alla Masseria di Tre Fontane a Greci.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna