• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mar01262021

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Avellino Attualità ARIANO IN MOVIMENTO: FLORIO FACCIA IL SUO DOVERE FINO IN FONDO E POTENZI L'OSPEDALE

ARIANO IN MOVIMENTO: FLORIO FACCIA IL SUO DOVERE FINO IN FONDO E POTENZI L'OSPEDALE

ariano_ingresso_ospedale_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - Ariano in Movimento non molla sulla questione dell'ospedale e rilancia. "Per il 2011 vi e'stato un avanzo d'esercizio nell'ASLAV di circa 13milioni di euro - scrive il movimento in una nota -. Per il 2012 vi è' un avanzo d'esercizio nella stessa ASLAV di circa 20 milioni di euro. Fondi che dovevano essere utilizzati per l'attuazione del piano ospedaliero definito con decreto del Commissario ad acta n 49/2010. Il Direttore Generale dell'ASLAV ha solo attuato la parte di detto decreto che prevedeva il ridimensionamento dell'ospedale di Bisaccia e la riconversione di quello

di S.Angelo dei Lombardi. Non ha, invece, realizzato la parte del decreto riguardante l'Ospedale di Ariano, che doveva divenire presidio ospedaliero di secondo livello per l'emergenza. Il Direttore Generale aveva e ha a disposizione risorse economiche a sufficienza per rendere l'Ospedale di Ariano presidio ospedaliero di secondo livello. Avrebbe dovuto, con quei fondi, (divenuti avanzo d'esercizio), assumere, quantomeno, un primario per chirurgia e uno per ortopedia. Assunzioni attuabili, visto che la Camera dei Deputati a ottobre 2012 ha autorizzato mille assunzioni in Campania di medici, infermieri e tecnici. Il Direttore Generale dell'ASLAV, a riprova che vuole annullare l'ospedale di Ariano, non ha richiesto al Commissario di Governo per la Sanità' in Campania il personale sanitario per l' ospedale di Ariano, di cui è' deficitario. Avrebbe dovuto dotare, il Direttore Generale dell'ASLAV, l'ospedale Frangipane della necessaria strumentazione diagnostica, più volte richiesta dal personale sanitario. Gli avanzi di amministrazione, di ben 33 milioni di euro, confermano che il Direttore Generale dell'ASLAV persegue, scientificamente, un solo obiettivo: rendere l'ospedale di Ariano un poliambulatorio o un presidio ospedaliero di base privo di unità' complesse. Deve essere imposto al Direttore Generale di presentare al Commissario di Governo una richiesta del personale sanitario necessario a far funzionare l'ospedale di Ariano. Richiesta da rendere pubblica. Deve essere imposto al Direttore Generale di dotare, in tempi brevi, l'ospedale di Ariano della strumentazione diagnostica necessaria, evitando rischi per la salute dei pazienti" conclude Ariano in Movimento