• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Ven04232021

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

NUSCO. OPERAIO SI USTIONA MENTRE PULISCE FORNO. GRAVE.

ambulanza_infermieri
NUSCO (AV)
– Sono ancora gravi le condizioni di Michele Perna, 43enne operaio di Lioni, ma fortunatamente non è più in pericolo di vita.
La scorsa notte l'uomo, che lavora presso la "Sirpress di Nusco", l'azienda specializzata nella produzione di radiatori, stava pulendo un forno quando è stato avvolto dalle fiamme.

Leggi tutto...

MIRABELLA. ABUSÒ DI DUE BAMBINI. CARABINIERI ESEGUONO ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE.

abusi_su_minori
MIRABELLA ECLANO (AV)
– Protagonista della vicenda è un operaio 51enne di Altavilla Irpina,
attualmente detenuto presso la Casa Circondariale di Vallo della Lucania con l'accusa di abusi su minori. Per il reato, commesso tra il 2007 ed il marzo del 2010, l'uomo deve scontare 6 anni di carcere.
Vittime delle sue attenzioni morbose due bambini, che all'epoca dei fatti avevano rispettivamente 7 ed 11 anni. I due avevano conosciuto

Leggi tutto...

AVELLINO. CHIEDEVA SOLDI PER I PARENTI IN CARCERE. ARRESTATO DAI CARABINIERI NUOVA LEVA DEI GRAZIANO.

francesco-graziano
AVELLINO
– Un nuovo colpo al clan Graziano di Quindici. A finire nei guai, questa volta, è stato un esponente della nuova generazione subentrata nella gestione delle attività dei capi storici attualmente detenuti a seguito delle precedenti attività repressive. Si tratta del 33enne Francesco Graziano, genero di Eugenio Graziano (ucciso nella strage di Scisciano del 1991) e Alba Scibelli (attualmente detenuta per aver partecipato alla nota strage delle donne di Lauro evento del 2002, in cui persero la vita mogli, figlie e sorelle di esponenti apicali del

Leggi tutto...

AVELLINO. SCANDALO IMBRIANI. GIP CONCEDE I DOMICILIARI AL PROFESSORE.

Liceo_Imbriani
AVELLINO
– Rifiutata la richiesta di scarcerazione avanzata dai legali del 48enne professore di musica dell'"Imbriani", il GIP presso il tribunale di Avellino, Antonio Sicuranza, ha accordato a Marco Colella gli arresti domiciliari.
Già questo pomeriggio dovrebbe esserci la scarcerazione del docente accusato di abusi ai danni di una sua alunna 14enne.