• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mar07052022

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Avellino Cronaca IRPINIA-SANNIO. LA TERRA CONTINUA A BALLARE. 11 SCOSSE IN 14 ORE

IRPINIA-SANNIO. LA TERRA CONTINUA A BALLARE. 11 SCOSSE IN 14 ORE

terremoto_settembre_185x115
MONTECALVO IRPINO (AV) - Alle 3 e 08 la popolazione è stata svegliata da una scossa di terremoto. Alcune persone, svegliate di soprassalto nel cuore della notte, sono scese in strada impaurite dal barcollio dei mobili. Si è trattato di una scossa di terremoto che l'INGV colloca con epicentro nel distretto sismico del "Sannio" nel territorio del Comune di Paduli in provincia di Benevento. L'ipocentro è stato ad una profondità di 11,4 km con una magnitudo di 4,1 gradi della scala richter. L'epicentro tra la statale 90 bis e l'alveo del fiume Calore. La scossa principale è stata preceduta da altre due alle 2 e 57 ed alle 2 e 46 entrambe di magnitudo 2.4 ma collocate rispettivamente a 15,1 e 11 km di profondità, stesso epicentro.

Non si registrano danni a cose o persone. Il terremoto è stato avvertito in tutta l'area nord della provincia di Avellino che rientra tra i 10 ed i 20 km dell'epicentro.
La scossa principale è stata seguita da un'altra alle 3 e 23 di magnitudo 2,2 ad una profondità di 9,6 km.
Alle 4 e 09 un'altra scossa di magnitudo 2.1 a 16,5 km di profondità.
Alle 5 e 47 ancora una scossa di magnitudo 3,5 a 10,7 km di profondità.
Alle 6 e 02 ancora una scossa, avvertita solo dai sismografi, di magnitudo 2,5 a 10,4 km di profondità.
Alle 7 e 14 ci risiamo, ancora una scossa solo per i sismografi di magnitudo 2.0 ad una profondità di 10 km.
La terra torna a ballare alle 10 e 35, magnitudo 3,7 a 11,1 km di profondità sempre con lo stesso epicentro.
Ed ancora alle 11 e 13 a 9,4 km di profondità con magnitudo 2,5.
Alle 17 e 06 un'altra scossa registrata solo dai sismografi di magnitudo 2,2 a 10,6 km di profondità.
A Montecalvo Irpino alle 3 e 45 per le strade si registra un inconsueto via vai di automobili. Molti, per precauzione, hanno deciso di dormire in auto. Le forze dell'ordine sono in strada a controllare l'evolversi degli eventi. Stessa situazione si registra anche ad Ariano Irpino. Giallo sull'epicentro. Secondo i dati forniti dall'INGV sarebbe collocato nel territorio del Comune di Paduli, mentre l'istituto americano USGS parla di epicentro tra Montecalvo Irpino e Casalbore sull'alveo del fiume Miscano nelle vicinanze della stazione ferroviaria con una magnitudo di 4,7 gradi della scala ricter ed una profondità di 5 km. L'USGS, che rileva i principali terremoti a livello mondiale, colloca l'evento nel Sannio tra un terremoto in Iran ed uno in Argentina. I residenti di Casalbore parlano di un boato sentito in concomitanza con il sisma. 

I DATI TETTONICI DELLA SCOSSA PRINCIPALE INGV 

LA MAPPA DEI TERREMOTI INGV

I DATI TETTONICI DELLA SCOSSA PRINCIPALE USGS AMERICANO 

ARIANO IRPINO - SCUOLE CHIUSE

MONTECALVO IRPINO - SCUOLE CHIUSE