• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Dom03072021

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Città Tutte le Notizie Avellino Cronaca SORBO SERPICO. POLIZIOTTO SI UCCIDE SPARANDOSI UN COLPO ALLA TESTA. TRA LE CAUSE, FORSE, LA DEPRESSIONE.

SORBO SERPICO. POLIZIOTTO SI UCCIDE SPARANDOSI UN COLPO ALLA TESTA. TRA LE CAUSE, FORSE, LA DEPRESSIONE.

polizia_ambulanze

SORBO SERPICO (AV)
– Si è recato presso un boschetto nella riserva di Sorbo Serpico, la zona collinare a cavallo tra i comuni di Atripalda, Santo Stefano e Sorbo Serpico e, qui, si è sparato un colpo alla testa con la pistola d'ordinanza.
Protagonista del gesto disperato, Sabino Titomanlio, 49 anni, agente di polizia in servizio presso la Questura di Avellino.
L'uomo, sposato e padre di due figli, da qualche mese era in congedo per problemi cardiaci. Ieri mattina, dopo essere uscito dalla sua abitazione ad Atripalda, si è recato presso gli uffici di via Palatucci per ritirare l'arma di ordinanza. Poi il silenzio,
Preoccupati, i familiari hanno lanciato l'allarme. Immediatamente sono scattate le ricerche che, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno portato al rinvenimento del cadavere di Titomanlio. Accanto al corpo, un biglietto con i motivi della sua scelta, riconducibile a problemi di natura familiare.
La salma si trova nell'obitorio del Moscati ed è a disposizione dell'autorità giudiziaria. Intanto, la Procura della Repubblica ha aperto un'inchiesta.