• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Ven11152019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Cultura Tutte le Notizie Italia ARIANO. LIBRI. SEICENTINE E SETTECENTINE DIVENTANO DIGITALI

ARIANO. LIBRI. SEICENTINE E SETTECENTINE DIVENTANO DIGITALI

ARIANO_Biblioteca_Comunale-interno_185X115
ARIANO IRPINO (AV) - Numerosi volumi, antichi ed unici, in possesso solo della Biblioteca comunale di Ariano Irpino "P.S.Mancini" saranno digitalizzati, pubblicati in rete e sul sito ministeriale "Cultura Italia". Il progetto sarà realizzato grazie ad un finanziamento della Regione Campania di 3.695,02 euro con decreto n° 180 del 13.12.2012. "Pur non trattandosi di un grosso contributo- spiega l'assessore alla Cultura, Manfredi D'Amato- la nostra Biblioteca potrà dare la giusta valorizzazione a numerosi volumi e quindi potremo proseguire nel lavoro di ottimizzazione del grande patrimonio librario della nostra Città. Il progetto

presentato dalla Responsabile della Biblioteca Mancini, Chiara Lo Conte, verte sulla digitalizzazione integrale di volumi antichi già catalogati negli anni scorsi e presenti in SBN. Si tratta di testi datati tra il 600 ed il 700 posseduti, in Italia, solo dalla nostra Biblioteca che attraverso questo sistema di digitalizzazione saranno in rete e quindi visibili e consultabili ovunque, anche all'estero".

Presso la Biblioteca comunale "P.S. Mancini" è presente un patrimonio librario ricco di circa 60mila volumi all'interno del quale spicca il Fondo Antico, circa 7200 volumi tra cinquecentine, seicentine, settecentine e volumi della prima metà del sec. XIX, caratterizzati da testi nell'area degli studi teologico-morali, linguistico-letterario e scientifici. Materiale di indubbio valore storico-culturale nell'ambito dell'intera Regione Campania se non dell'Italia tutta, una grande ricchezza per la Città di Ariano Irpino. Per questo la Biblioteca Mancini e il Comune di Ariano, a partire dal 2009 hanno avviato un intenso programma di tutela e valorizzazione con la collaborazione dell'Ufficio Biblioteche, Beni Librari e attività Culturali della Regione Campania, che ha portato, dopo una fase preliminare di censimento e ricognizione sul vasto materiale, alla catalogazione e pubblicazione in rete dei volumi antichi. La Biblioteca Comunale di Ariano è, infatti, afferente al Polo SBN-NAP (Sistema bibliotecario nazionale – Polo Napoli).

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna