• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mar11192019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Home News

Giovani nel ventunesimo secolo. Tutti bamboccioni o ci sono talenti?

giovani_lavoro_185x115Bamboccioni. Svogliati. Privi di idee ed ideali. Passivi. Rassegnati. Sfiduciati e rinunciatari. Indifferenti a tutto. Violenti per noia. Irresponsabili. Vecchi prima di invecchiare. Perduti. Fragili. Ignoranti. Hanno a disposizione mille strumenti di comunicazione ma non dicono nulla. Invisibili. Individualisti ed egoisti. Vivono nel proprio privato, nel quale si ritirano, mantenendo a debita distanza l'ambiente esterno. Questa è l'immagine che i media e la classe dirigente danno e diffondono dei giovani di oggi. Ma questa loro descrizione corrisponde alla realtà o è solo la somma di una serie di luoghi comuni?

Chirurgia plastica. Interventi per non perdere il posto di lavoro

chirurgia_estetica_185x115Boom di ritocchi per allontare la paura di perdere il lavoro. Questa sembra essere l'ultima tendenza in tema di lavoro. Un vecchio detto recita "chi bella vuole apparire un poco deve soffrire". Si sa, i detti popolari sono fonte di saggezza e non sbagliano quasi mai...appunto, quasi mai, perchè la regola oggi è "chi bello vuole apparire molto deve soffrire", soprattutto se è angosciato dai tagli aziendali e dai limiti d'età nelle assunzioni. E, così, dagli Stati Uniti arriva una tendenza che si sta diffondendo a macchia d'olio anche in Europa ed in Italia, ed è la tendenza, femminile ma anche maschile, a sottoporsi ad

Avviso ai Naviganti. I post dei commenti sono anonimi ma rintracciabili

angelo_corvino_185x115Noto che nei post di commento agli articoli si sta intrufolando in modo latente il metodo subdolo dell'insinuazione calunniosa. A tal proposito in  redazione abbiamo ricevuto alcune lamentele. Ricordo ai commentatori che la modalità del commento anonimo è stata adottata per cercare di aumentare il dibattito e la dialettica, che non sono mai troppi quando si riferiscono alle idee, non certo per permettere impunemente a qualcuno di approfittarne per calunniare vigliaccamente le istituzioni o i tecnici, magari con il fine, neanche tanto recondito, di screditare una parte politica. Sempre per correttezza, anche nei confronti di chi corretto non si dimostra,

Acqua. Gli italiani ne bevono sempre di meno, ma è un errore

acqua_185x115Arriva l'estate e, come ogni anno, è accompagnata dalle immancabili raccomandazioni dei medici : "evitare di fare attività fisica ed esporsi al sole durante le ore più calde della giornata ed in ambienti eccessivamente umidi", "mangiare poco e spesso, prediligendo cibi leggeri e ricchi di acqua, vitamine e sali minerali, come frutta e verdura", "assumere almeno 1,5 - 2 litri di acqua al giorno". Ma perchè è importante bere? Il nostro corpo è costituito per circa il 60% di acqua, percentuale che varia in base all'età, alla costituzione fisica ed al tipo di alimentazione adottato. Bere è indispensabile, perchè l'acqua

Sviluppo regionale. Ufita, Miscano e Fortore ultimi, colpa di chi?

valle_miscano7_185x115Val Miscano (AV) - Sul sito della Regione Campania è stato pubblicato un sondaggio per verificare il grado di conoscenza dei cittadini e degli amministraotori dei "Fondi Strutturali Europei". Si tratta dei fondi di convergenza finalizzati alle aree depresse. Le relazioni allegate al piano di sviluppo 2007-2013 sono inesorabili. L'area nord della provincia di Avellino, per intenderci quella aldilà di Ariano che si estende verso la provincia di Benevento, è considerata a "forte ritardo di sviluppo". Per avere un'idea basta guardare la tabella grafica allegata

In Redazione

redazione

 Scrivi alla Redazione
generoso_maraia_bn Generoso Maraia
Giornalista - Fotografo

Fotografo, operatore e reporter ha iniziato la sua carriera al "Corriere" Quotidiano dell'Irpinia.
Ha lavorato con "Il Mattino" di Napoli. Attualmente vive e lavora in Lombardia. 
 
Irpino.It
Via dei Mille, 26
Montecalvo Irpino (AV)
Tel. e Fax 039 0825 81 80 68
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Skype: redazione.irpino.it
Sms: 338 9 10 12 19
 
vincenzo_grasso_bn_300 Vincenzo Grasso
Giornalista

Corrispondente de "Il Mattino" di Napoli 
 
  mario_sorrentino_bn Mario Sorrentino
Storico 
 
  adriana_di_Mauro_bn_300 Adriana Di Mauro 
Opinionista
 
  maurizio_durzini_bn_300 Maurizio Durzini
Opinionista
 
    ***  
  ettore_mobilia_300 Ettore Mobilia 
Operatore TV - Montatore
 
     ***  
  franco_cardinale_bn Francesco Cardinale 
Co-Administrator 
 
  antonio_basile_300 Antonio Basile 
Web Project Manager
Co-Administrator 
 
  angelo_corvino_bn_300 Angelo Corvino 
Direttore Editoriale
Co-Administrator 
 
Le collaborazioni sono a titolo gratuito      

Tennis. Montecalvo. Meninno da Grottaminarda si aggiudica il primo torneo Liberamente

winnertorneoMontecalvo Irpino AV – Concluso con successo il  1°  torneo  di tennis organizzato dall’associazione LIBERAMENTE e dal magazine on line IRPINO.IT. con il patrocinio del comune. Per la categoria OVER ha vinto Meninno di Grottaminarda mentre nel tabellone “ a specchio”  si è imposto Andrea Puorro di Ariano, del circolo tennis Renzulli. Puorro  è risultato vincitore anche nella categoria UNDER. Il piccolo atleta di Montecalvo Matteo Lo Casale, della scuola tennis Liberamente,  ha vinto il tabellone UNDER “a specchio”

Alfredo Covelli. Il fondatore del partito nazionale monarchico

covelli_alfredo_185x115Alfredo Covelli, naque a Bonito(AV) il 22 febbraio del 1914. Laureato in lettere e filosofia, in giurisprudenza ed in scienze politiche, nella seconda metà degli anni trenta fu insegnante di latino e greco in un liceo classico di Benevento. Prese parte alla Seconda guerra mondiale come ufficiale dell'aeronautica militare e, dopo una serie di operazioni a Tirana e Bari, ricevette una decorazione al valor militare. Di idee monarchiche, nel 1946 venne eletto deputato tra le file del Blocco Nazionale della Libertà e nel referendum del 2 giugno sostenne Casa Savoia. Nel luglio dello stesso anno fondò il

Determinati i montepremi del torneo

tennis_ragazzo_con_racchetta_185x115Montecalvo Irpino (AV) - E' stata fatta la determinazione dei premi per il Torneo di Tennis di Pasqua. Si tratta di buoni acquisto da utilizzare presso il negozio "Sportizzare - Lo Conte Sport" di Ariano Irpino. Per la categoria Over il primo classificato riceverà un buono di 35 €. Il secondo € 15, ed il terzo 10 €. Per la categoria Under al primo classificato andrà un buono sconto di 30 euro, 15 al secondo e 10 al terzo.