• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mar08112020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Politica Tutte le Notizie Campania Ariano. Crisi anomala. La fine del patto elettorale? Oggi Zecchino e Viespoli

Ariano. Crisi anomala. La fine del patto elettorale? Oggi Zecchino e Viespoli

zecchino_sibilia_mainiero_185x115
Ariano Irpino (AV) – E' una crisi anomala quella che si sta consumando al palazzo di città. Gli stessi gruppi che, apparentemente, hanno messo in difficoltà Mainiero in consiglio comunale, mantenendo il numero legale dopo che il sindaco aveva abbandonato l'aula chiedendo un rinvio, oggi minimizzano ed escludono che ci sia in atto una crisi. La Federazione al PDL si affretta a sottolineare che non c'è una questione politica in atto e il sindaco non è in discussione. L'unica cosa che chiedono è la possibilità di partecipare di più alla gestione della città. 

Alcune frange del PDL, invece, sostengono che l'esecutivo va cambiato. In discussione quindi ci sarebbero gli assessori. Ieri mattina Antonio Mainiero ha incontrato la giunta al Palazzo di Città. C'erano tutti gli assessori. Difficile, però, stabilire se si è trattato di un incontro sui temi della crisi o se sia stata una normale giornata amministrativa. Un fatto è certo: la Federazione al PDL ha delegato Enzo Caso a condurre le trattative, il PDL ha indicato Pasqualino Santoro e Noi Sud Salvatore Giuliani. Questi tre avrebbero stabilito che si presenteranno uniti ad un eventuale colloquio con il primo cittadino. Primo cittadino che, dopo aver chiesto il rinvio del consiglio comunale per effettuare una verifica, in questo ore starebbe sondando il terreno, oppure prendendo tempo. Le carte, infatti, potrebbero rimescolarsi. Difficile sapere alla fine chi rimarrà con il cerino in mano perché degli incontri sono in atto, ma forse non tra i soggetti che ci si aspetterebbe. Intanto in città ieri sera circolava un rumor secondo il quale la crisi al comune di Ariano si potrebbe trasferire ad un livello superiore e precisamente alla Provincia dove, secondo l'indiscrezione, alcuni esponenti di maggioranza avrebbero sottoscritto un documento contro il Presidente. La cabina di regia dell'operazione sarebbe da ricercare sul Tricolle, dove non sarebbe stata gradita la posizione presa da Sibilia sull'amministrazione comunale. Si tratta di indiscrezioni che, però, non trovano conferme dirette ma che potrebbero rappresentare la quadratura del cerchio e spiegare anche la mossa del sindaco che avrebbe adottato una tecnica di temporeggiamento, in attesa di giocare le proprie carte. Intanto oggi pomeriggio è in programma il convegno organizzato da Zecchino sulla nuova Regione con Pasquale Viespoli ed il Presidente della Provincia di Salerno. 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna