• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Sab12052020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Politica Tutte le Notizie Campania ELEZIONI. LA LISTA INGROIA SI PRESENTA IN VALLE CAUDINA

ELEZIONI. LA LISTA INGROIA SI PRESENTA IN VALLE CAUDINA

locandina_cervinara_riv_civilemod_185X115
CERVINARA (AV) - Il Comitato Valle Caudina organizza la prima assemblea pubblica di presentazione della Lista "Rivoluzione Civile". "La Rivoluzione Civile è una lista che non mette in discussione l'azione politica di alcuna organizzazione (PdCI, IDV, ecc) ma unisce le diverse realtà sociali e politiche per la ricostruzione del Paese - scrive il PdCI Valle Caudina -. Il nostro compito è di ridare voce al popolo sovrano e cambiare il sistema, mettendo fine all'individualismo e introducendo il collettivismo. La fine del sistema dominante (poteri forti, criminalità organizzata) che ancora oggi concepisce la natura, l'ambiente e le persone come risorse da sfruttare e da

piegare agli interessi economici legali e illegali. L'obiettivo è impegnarsi in prima persona per cambiare quel rapporto tra politica e criminalità che ha disgregato il sistema Paese; per porre al centro della discussione la complicata vertenza del lavoro che sta mettendo il Mezzogiorno in ginocchio; per recuperare i soldi dai grandi patrimoni ed investire su ricerca e saperi; per il pieno rispetto della Costituzione bersagliata dal centro e dalla destra populista e separatista". 
Il primo di una serie di appuntamenti, lanciati dal Comitato Caudino, si terrà sabato 12 gennaio, ore 16.30, presso la sala consiliare "A. Sacco" di Cervinara. Al convegno parteciperanno Ismail Benjlil (studente del Liceo Classico "L. Einaudi" di Cervinara), Antonio Tedesco (studente universitario), Rosalinda Del Grosso (studentessa Liceo scientifico "E. Fermi" di Montesarchio) e Luca Servodio (direzione nazionale Partito dei Comunisti Italiani). Il Comitato promotore invita a partecipare i partiti, le associazioni, movimenti e liberi cittadini che vogliono essere protagonisti di questa importante fase politica del Paese, per la Rivoluzione Civile.