• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Ven09182020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Politica Tutte le Notizie Italia SOPPRESSIONE TRIBUNALI. IN PARLAMENTO SI CERCA LA STRADA DELLA PROROGA

SOPPRESSIONE TRIBUNALI. IN PARLAMENTO SI CERCA LA STRADA DELLA PROROGA

ariano_tribunale_185x115
ROMA - Iniziativa bipartisan contro il taglio dei tribunali minori. Con un emendamento firmato da tutti gli schieramenti politici, avanza la richiesta di far slittare di 2 anni, dal 13 settembre 2013 al 13 settembre 2015, la scure sugli uffici minori. Il veicolo normativo è il Ddl Stabilità e l'emendamento è firmato dal presidente della Commissione giustizia del Senato Filippo Berselli (Pdl), assieme a tutti i capigruppo della Commissione ed è già stato dichiarato ammissibile. Dunque, se dovesse passare, l'effetto sarebbe quello di mandare in soffitta la riforma più incisiva fatta da questo governo in

materia di giustizia. Il taglio ha investito 32 tribunali (con le Procure), 227 sezioni distaccate, 667 giudici di pace. Un intervento di grande impatto, anche se non risolutivo, che interveniva su di un assetto che risale all'unità d'Italia. Ma ora questo emendamento rimette tutto in forse. Il testo, oltre a quella di
Berselli, porta la firma di Caliendo, Mugnai (Pdl); Della Monica, D'Ambrosio (Pd); Li Gotti (Idv); Mura (Lega); Serra (Udc). La notizia di questa iniziativa parlamentare è stata accolta con una comprensibile soddisfazione presso il Tribunale di Ariano e di Sant'Angelo. I due centri irpini subirebbero troppo dalla perdita dei presidi di legalità.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna