• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mar12102019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Politica Tutte le Notizie Italia Caivano (SEL): Marini parla un linguaggio vecchio

Caivano (SEL): Marini parla un linguaggio vecchio

virgilio_caivano-185x115
ROMA - Alle dichiarazioni dell'ex Presidente del Senato, Franco Marini: "Se il Partito democratico dovesse aprire le proprie porte alla formazione politica di Nichi Vendola sarebbe finito". risponde il referente regionale pugliese della Fabbrica di Nichi "Denny Gadaleta", VirgilioCaivano - "Il Sen. Marini parla un linguaggio vecchio, inciucista, lontano dai giovani e

dalle aspettative di un grande Paese come l'Italia. Il Partito Democratico e tutto il centro sinistra hanno una sola possibilità di vincere le prossime elezioni politiche proprio "imbarcando" Vendola altro che tuffo nel passato e sbandamento. I ceti moderati pugliesi hanno già votato Vendola per bendue volte e l'Italia si appresta a farlo con grande gioia come tutti i sondaggi chiaramente indicano. Il Presidente Vendola è un leader moderno, planetario, in grado di intercettare le fascie sociali più distanti e più distinte grazie alla sua enorme sensibilità e capacità di comunicazione. Le preoccupazioni di Marini e di tutto il ceto dirigente del PD sulle primarie sono giuste - avverte Caivano - perchè l'azione di Vendola in emezzo alla gente è per loro devastante e li schiaccerebbe letteralmente. L'accoglienza calorosa riservata a Vendola negli USA come dimostrano le centinaia di e-mail gioiose dei nostri italoamericani segnala l'attenzione ed il fascino esercitato dal leader pugliese. Un dato è certo - le conclusioni al vetriolo di Caivano - in caso di confronto Vendola-Marini alle primarie sarebbe da ridire con un certissimo nove a zero...a nome di chi parla il nominato Marini che non verrebbbe rieletto nemmeno come amministratore di condominio del suo palazzo".

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna