• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Gio10172019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Speciali Tutte le Notizie

IRISBUS. IVECO DISPOSTA A VENDERE ANCHE A FABBRICANTI DI AUTOBUS

flumeri_irisbus_impianto_185x115ROMA - Si è svolto presso il Ministero delle Infrastrutture e Sviluppo Economico un tavolo tecnico sul futuro dell'impianto della IRISBUS di Valle Ufita. C'erano i rappresentanti del Ministero quelli della Confindustria e quelli della IVECO. La società che fa capo alla FIAT ha confermato la sua volontà di chiudere l'insediamento ma ha anche dato la sua disponibilità a favorire una continuità industriale senza apporre veti circa eventuali investitori che volessero continuare la produzione di autobus. E' stata avviata un'azione concreta per valutare e ricercare nuove opportunità di investimento che

IRISBUS. STABILIMENTO CHIUDE. RESISTENZA OPERAIA: E NOI?

flumeri_operai_irisbus1_185x115FLUMERI (AV) - Il dado è tratto: la "signorina Fiat" chiude lo stabilimento Irisbus di Valle Ufita con il consenso e l'accordo del sindacato, questa volta sì unito. Tutti a Roma a firmare, tutti insieme a gestire, Fiom, Fim, Uilm, Ugl metalmeccanici, Failms e Fismic: tutti insieme appassionatamente !!! Ed io ? E  noi ?. Noi che avevamo creduto che non tutti al mondo erano della stessa pasta ? Noi che avevamo pensato che, in questa disumana società, qualcuno ci avrebbe aiutato a credere ancora nel futuro? Noi che desideravamo solo giustizia per i lavoratori, sognando che qualcuno ci avrebbe dato

VALLE UFITA. NON SI PLACA LA PROTESTA DEI LAVORATORI DELLA IRISBUS

flumeri_irisbus_impianto_185x115FLUMERI (AV) - Al grido di "Resistiamo insieme. La forza dell'unità muove Mari(o) e Monti!" i lavoratori della Irisbus mercoledì 7 dicembre presidieranno, a Roma, il Ministero delle Attività Produttive ed il Ministero del Lavoro. La mobilitazione dei dipendenti di Valle Ufita è volta ad ottenere, da parte del Governo, l'attivazione del Piano Nazionale Bus e, quindi, la non chiusura dello stabilimento Irisbus, ma anche a modificare l'accordo firmato il 2 novembre in cassa integrazione per crisi aziendale e di settore in modo da salvaguardare la missione produttiva dell'Irisbus e la tutela di tutti i lavoratori nessuno escluso, né per età né per sesso.

IRISBUS. VERAMENTE NON C'E' NIENTE DA FARE?. LA LETTERA DELLA RADUAZZO

roma_operai_irisbus_185x115FLUMERI (AV) - Io non ci voglio credere...non posso. E' finito veramente tutto? Dopo mesi di battaglia dobbiamo anche essere contenti di come è andata. Intanto questa come centinaia di altre storie andrà nel dimenticatoio. Solo che questo non è un film, i protagonisti siamo noi. Sono allibita. Passerelle, parole, promesse, interviste... e adesso dove sono tutte quelle persone importanti? Nessuno singolarmente era in grado di far niente, ma la volontà delle persone giuste, poteva fare tanto. Io sono ancora confusa, ancora non ho capito cosa ci aspetta, forse è meglio così. Però una cosa l'ho capita, devo fare assolutamente

IRISBUS. RESISTENZA OPERAIA DIFENDE MISSIONE PRODUTTIVA DI VALLE UFITA

flumeri_irisbus_operai_cancelli_185x115FLUMERI (AV) - Nella giornata di oggi è stato diffuso un volantino a firma del "Comitato di resistenza Operaia". Ve lo proponiamo integralmente. "C'è il rischio in fabbrica di innescare una inutile e sanguinosa guerra tra "poveri", cioè una guerra tra chi ha più di 57 anni di età (circa 163) e chi ne ha meno (circa 500). Guerra che è espressione di una debole linea sindacale, già conosciuta con l'accordo dei defunti, linea che è incapace di unificare e che invece purtroppo riesce a sollecitare gli egoismi peggiori del genere umano. La Resistenza Operaia invita a riflettere su questi dati: in fabbrica si parla