• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Gio10172019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Speciali Tutte le Notizie

IRISBUS. CHIESTI 2 MILIARDI DI EURO PER RINNOVO PARCO BUS

de_luca_enzo_senatore_185x115ROMA - "La Irisbus non deve chiudere, la Fiat non può derogare alla responsabilità nazionale che le è richiesta e il Governo non può restare a guardare di fronte al dramma di centinaia di operai che si ritroverebbero senza lavoro". Così Enzo De Luca nell'intervento, oggi in Aula, in risposta al ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, al Senato per un'informativa sul caso della Irisbus di Flumeri e altri settori industriali in crisi, soprattutto nel Mezzogiorno. Il senatore del Partito democratico, che ha già chiesto l'intervento del Governo con due interrogazioni dedicate al futuro

IRISBUS. PUGLIESE (GS) VOTA MOZIONE IDV, GOVERNO BATTUTO

flumeri_irisbus_impianto_185x115ROMA - "La mozione dell'Italia dei valori sulla chiusura della Irisbus, su cui il governo e' andato sotto nell'aula della Camera, chiedeva al Governo di attivarsi al fine di porre in essere ogni iniziativa di competenza finalizzata ad assicurare il sostegno e il rilancio del comparto dei trasporti in Campania, scongiurando la cessazione dello stabilimento Irisbus di Valle Ufita di Flumeri". Così in una nota l'On. Marco Pugliese, membro della VI Commissione Finanze e Deputato di Grande Sud. "Ho votato la mozione dell'IDV perché, al di la dei partiti, la politica in questi casi deve essere compatta e unita con

IRISBUS. MARCO PUGLIESE (GS) CHIEDE AL GOVERNO DI FARE CHIAREZZA

marco_pugliese_depuutato_FDS_185x115ROMA - "Si è svolta ieri in aula alla Camera dei Deputati l'ennesima mozione inerente la decisione del Gruppo Fiat Industrial di cessare la produzione di autobus, quindi dismettere lo stabilimento Irisbus sito in Valle Ufita." Ad affermarlo in una nota è l'Onorevole Irpino Marco Pugliese, deputato nazionale di Grande Sud. "Ormai – continua Pugliese - sono stati utilizzati tutti gli strumenti parlamentari possibili per portare all'attenzione del Governo, la dura situazione che sono costretti ad affrontare le centinaia di lavoratori che non hanno più speranza nel futuro, ma mancano ancora risposte concrete."

IRISBUS. I SINDACATI LOCALI ATTACCANO I NAZIONALI. E' FRATTURA

LAVORATORI_IRISBUS_185X115FLUMERI (AV) - I sindacati  CGIL-CISL-UIL-UGL della Irisbus Valle Ufita dopo più di cento giorni trascorsi dinanzi ai cancelli dell'impianto per protestare prima contro la cessione e adesso contro la dismissione s'impongono alcune inquietanti domande dirette alle confederazioni sindacali irpine e nazionali. Anche alla lue di ciò che in queste ore sta accadendo: lettere di prelicenziamento ai lavoratori e dichiarazione di Marchionne. Vi proponiamo il testo integrale del documento diramato dai lavoratori che cercano di scongiurare la chiusura dell'unico impianto italiano che produce autobus urbani.

IRISBUS. I LAVORATORI SCRIVONO A NAPOLITANO. IL TESTO INTEGRALE

flumeri_operai_irisbus1_185x115Presidente Esimio, siamo operai dello stabilimento Fiat Irisbus Valle Ufita, Le scriviamo perché notizie giornalistiche ci informano di una Sua presenza il 3 di Novembre c.a. a Pomigliano col dott. Marchionne, in occasione dell'avvio della "nuova Panda", da produrre in quel nuovo stabilimento. La vertenza di Pomigliano è stata e continua tutt'ora ad essere complicata, soprattutto per la mistificazione operata dai mass media, che riportando solo parte della verità, alimentano la speranza dell'opinione pubblica su un futuro credibile dell' industria automobilistica in Italia. tant'è vero che ad oggi la produzione della " Nuova Panda"