• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Dom08182019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Speciali Tutte le Notizie

IRISBUS: CONTINUA LA PROTESTA DEI LAVORATORI

flumeri_stabilimento_irisbus_185x115Nella prima mattinata di sabato la Fiat ha tentato di portare fuori dallo stabilimento Irisbus di Flumeri una ventina di autobus. Immediata è stata la reazione degli operai che, bloccati i cancelli, hanno impedito l'uscita dei pullman e manifestato tutto il loro disappunto nei confronti di una situazione incresciosa che va avanti ormai da mesi. A colpire i dipendenti è stata la volontà del Lingotto di cercare lo scontro, la provocazione. E' sembrata una strana coincidenza, infatti, che si sia cercato di far uscire gli autobus subito dopo l'incontro svoltosi la scorsa settimana all'Unione degli Industriali di Avellino

IRISBUS. I CINESI INCALZANO. SPUNTA IL DOCUMENTO UFFICIALE

irisbus_185x115ROMA - Si aggiunge un altro tassello nel giallo della dismissione dello stabilimento della Valle Ufita. Qualche giorno fa è circolata voce di un possibile interessamento cinese all'unico impianto che costruisce pullman urbani in Italia ma poi la notizia non ha trovato una verifica. Adesso negli ambienti politici romani circola voce che ci sarebbe un documento ufficiale dell'interessamento cinese. Una soluzione che salverebbe la produzione degli autobus urbana in Italia ma che sembrerebbe non essere gradita alla FIAT. Il gruppo del Lingotto, infatti, preferirebbe la soluzione DR Group, probabilmente per ragioni strategiche.

IRISBUS. STRETTA SUI PARLAMENTARI. PRONTO EMENDAMENTO A PIANO TRASPORTI

salita_su_autobus_185x115FLUMERI (AV) - "Da 90 giorni come lavoratori della Irisbus Valle Ufita Flumeri (AV) stiamo conducendo una battaglia dignitosa e forte contro il colosso Fiat che ha deciso di dismettere la produzione di autobus in Valle Ufita - recita un documento degli operai -. Questo dramma economico e sociale in parte proviene dall'arroganza e della spregiudicatezza di un imprenditore ormai non più Italiano (Fiat), ma certamente è stato causato anche dal lassismo dei sindacati e da una politica improvvisata e anti-meridionalista. In questi 90 giorni di sciopero ad oltranza abbiamo riposto la nostra

IRISBUS. PUGLIESE (FDS) IN PRESSING SUL MINISTRO ROMANI

paolo-romani-185X115ROMA - "Dopo l'interpellanza presentata qualche settimana fa, a prima firma Pugliese – Fallica e sottoscritta da altri 50 Parlamentari, è stata depositata questa mattina un'interrogazione a risposta scritta al Ministro dello Sviluppo Economico On. Paolo Romani per sapere il reale stato dei fatti che riguardano la situazione della vertenza IRISBUS Spa (Gruppo FIAT Industrial) e se ci sono trattative in essere che garantiscano la continuità della produzione e la tutela del lavoro." Lo afferma in una nota il deputato Irpino di Forza del Sud On. Marco Pugliese, componente della VI Commissione Finanze di Montecitorio.

IRISBUS. PUGLIESE (FDS): IL MINISTRO ROMANI RIFERISCA IN AULA

ariano_autobus_185x115ROMA - "Il Governo segue attentamente la vertenza che interessa l'azienda Irpina Irisbus, del Gruppo Fiat Industrial, ma è giusto che il Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani riferisca in aula." Lo ha dichiarato in una nota l'On. Marco Pugliese, deputato Irpino di Forza del Sud nonché componente della VI Commissione Finanze di Montecitorio. "Sono convinto - ha aggiunto Pugliese - che l'esecutivo nazionale si stia adoperando con tutti i mezzi a sua disposizione per porre esito positivo alla vicenda, ma gli esponenti del Governo dovranno riferire del loro operato in Parlamento."