• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Dom12152019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Speciali Tutte le Notizie Vertenza Irisbus

IRISBUS. STRETTA SUI PARLAMENTARI. PRONTO EMENDAMENTO A PIANO TRASPORTI

salita_su_autobus_185x115FLUMERI (AV) - "Da 90 giorni come lavoratori della Irisbus Valle Ufita Flumeri (AV) stiamo conducendo una battaglia dignitosa e forte contro il colosso Fiat che ha deciso di dismettere la produzione di autobus in Valle Ufita - recita un documento degli operai -. Questo dramma economico e sociale in parte proviene dall'arroganza e della spregiudicatezza di un imprenditore ormai non più Italiano (Fiat), ma certamente è stato causato anche dal lassismo dei sindacati e da una politica improvvisata e anti-meridionalista. In questi 90 giorni di sciopero ad oltranza abbiamo riposto la nostra

IRISBUS. PUGLIESE (FDS): IL MINISTRO ROMANI RIFERISCA IN AULA

ariano_autobus_185x115ROMA - "Il Governo segue attentamente la vertenza che interessa l'azienda Irpina Irisbus, del Gruppo Fiat Industrial, ma è giusto che il Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani riferisca in aula." Lo ha dichiarato in una nota l'On. Marco Pugliese, deputato Irpino di Forza del Sud nonché componente della VI Commissione Finanze di Montecitorio. "Sono convinto - ha aggiunto Pugliese - che l'esecutivo nazionale si stia adoperando con tutti i mezzi a sua disposizione per porre esito positivo alla vicenda, ma gli esponenti del Governo dovranno riferire del loro operato in Parlamento."

Irisbus. I lavoratori ai parlamentari irpini: dimettetevi dal Governo

irisbus_operaio_con_maglietta_185x115FLUMERI (AV) - "Data la latitanza di questo Governo rispetto alla questione Fiat Irisbus Iveco di Valle Ufita, gli operai, con le occupazioni dei Comuni (per ora Grottaminarda e Flumeri) chiedono ai sindaci irpini di consegnare le fasce tricolori e di unirsi alla lotta dei lavoratori - così un comunicato del consiglio di fabbrica -. Ai parlamentari di maggiornaza ed opposizione, Iannaccone, Rotondi, Pugliese, Cosenza, Pionati, Sibilia, De Luca, che a parole hanno detto di difendere occupazione e territorio, chiediamo di dimettersi da questo Governo fantasma soprattutto per il sud". 

IRISBUS. LA FIAT AVVIA LE PROCEDURE PER LA MOBILITA'

flumeri_irisbus_operai_cancelli_185x115FLUMERI - E' stata avviata oggi. La notizia è stata diffusa dagli stessi operai con uno scarno comunicato stampa: "La Fiat ha avviato la procedura di mobilità alla Irisbus di Valle Ufita". Il gruppo FIAT è deciso ad andare avanti per la dismissione dell'impianto che costruisce autobus in Valle Ufita. Si prospetta un triste epilogo per la vicenda che coninvolge 700 famiglie di una delle aree più povere d'Italia. 

Irisbus. Rosetta D'Amelio (PD): gli operai non vanno lasciati soli

flumeri_operai_irisbus1_185x115Napoli - La consigliera del Partito Democratico Rosa D'Amelio esprime la propria solidarietà e vicinanza agli operai dell'Irisbus di Valle Ufita che oggi in segno di protesta per richiamare l'attenzione sulla loro vicenda, dopo gli esiti negativi dell'incontro avuto presso gli uffici del Ministero per lo Sviluppo Economico, hanno occupato la sede del comune di Grottaminarda. "Questi operai non vanno lasciati soli in un momento così delicato per il futuro loro, delle loro famiglie e dello stabilimento. Due settimane fa- ricorda Rosa D'Amelio - ho presentato un'interrogazione urgente in cui chiedevo risposte al

IRISBUS. E' SCONTRO APERTO TRA I LAVORATORI DI VALLE UFITA

flumeri_operai_irisbus1_185x115FLUMERI (AV) - Si allarga la spaccatura tra i lavoratori della IRISBUS. Pochi minuti fa è stato diffuso un documento, firmato dalla maggioranza dei dipendenti, che replica i lavoratori che non hanno scioperato. Il fronte dei lavoratori non è mai stato granitico, ma ora emergono spaccature antiche che rischiano di mettere a repentaglio il proseguo della lotta sindacale per tentare di salvare la produzione degli autobus in Italia. Le trattative sembrano essere in una posizione di stallo, anche perché all'intenzione di FIAT di dismettere Valle Ufita non c'è una proposta alternativa. 

Irisbus. Centrella (UGL): dopo il tavolo siamo ancora più preoccupati

flumeri_irisbus_operai_cancelli_185x115ROMA - "Il tavolo tecnico di oggi ha solo confermato le nostre preoccupazioni evidenziando un andamento sempre più discendente, in materia di fondi ed immatricolazioni, per il trasporto su gomma". Lo ha dichiarato Giovanni Centrella, segretario generale dell'Ugl, al termine del vertice di oggi al Dicastero di via Veneto che ha visto a confronto le parti sociali con i dirigenti del Ministero dello Sviluppo Economico, dei trasporti e dell'ambiente sul tema del trasporto pubblico urbano. "E' necessario – continua il sindacalista .- assurgere la Irisbus come la vertenza rappresentativa della crisi che ha investito e

IRISBUS. LA VERTENZA GIOVEDI' A PIAZZA PULITA SU LA7

flumeri_irisbus_operai_cancelli_185x115FLUMERI (AV) - Difficile tenere il conto delle ore dedicate dalle tv nazionali ai delitti a sfondo passionale, alla spettacolarizzazione di intricate vicende drammatiche coperte dal mistero; "speciali", aggiornamenti continui, approfondimenti sempre più accurati e ricchi di particolari. Così Novi Ligure, Cogne, Perugia, Erba, Avetrana, sono diventate tristemente note al pubblico dell'intera penisola e sono state teatro di centinaia di puntate di Porta a Porta e Matrix. Poco importa se nei palinsesti dei telegiornali e dei programmi di approfondimento vengono poi trascurate notizie importanti, come quella che riguarda la chiusura di uno stabilimento e la perdita di migliaia di posti di lavoro.

Irisbus. Oggi al Ministero incontri con i sindacati per il futuro dei lavoratori

roma_ministero_sviluppo_irisbus_185x115Roma - E' previsto per oggi pomeriggio alle 15, presso il Ministero delle Attività Produttive, l'incontro tra il Governo ed i Sindacati nazionali sulla questione della Irisbus di Flumeri. La FIAT ha deciso di dismettere l'impianto irpino, unico a costruire autobus in Italia, e di cedere la struttura alla DR Group di Isernia. Incerto il futuro dei quasi 70 lavoratori impiegati nell'impianto di Flumeri. Oggi il Governo dovrebbe scoprire le sue carte e si capirà se c'è l'intenzione di programmare investimenti sull'ammodernamento del parco autobus italiano che è obsoleto. 

IRISBUS. I LAVORATORI DI VALLE UFITA OSTAGGIO DELLO STATO

flumeri_operai_irisbus1_185x115ROMA - Mentre al Ministero dello Sviluppo Economico si discute al tavolo per il futuro della Irisbus, in via Molise un gruppo di dimostranti viene trattenuto dal condone di sucurezza. Hanno la "colpa" di avere una maglietta blu con la scritta Irisbus. Il deputato dell'Italia dei Valori Franco Barbato nella mischia tra poliziotti e lavoratori in sciopero. Le immagini da un blogger.

Tavolo Irisbus. Reazioni. Cicchella (UGL): dobbiamo continuare la lotta

giovanni_cicchella_rsu_valle_ufita_185x115Roma - Se la Fiom punta sulla riconversione, la UGL pone l'accento sulla presenza dei deputati eletti in provincia di Avellino. Cicchella parla della necessità di continuare la lotta, anche se su questo si deve pronunciare il consiglio di fabbrica. - VIDEOINTERVISTA - 

IRISBUS. GOVERNO: PARTITA DIFFICILE SU INVESTIMENTI

irisbus_185x115ROMA - Il Sottosegretario allo Sviluppo Economico On. Saglia ha risposto all'interpellanza urgente dell'On. Pugliese per quanto riguarda il problema dell'Irisbus della Fiat di Flumeri (AV), ribadendo che l'argomento dell'occupazione aziendale è all'attenzione del Governo. Mi sono reso conto che il governo su questo argomento, cioè sul mantenimento della Fiat a Flumeri, registra grosse difficoltà sia in ordine alle scelte che la Fiat farà, sia in ordine alle difficoltà di fare investimenti congrui ed adeguati. La partita è difficile ed il Governo deve essere più risoluto e più impegnato nel mantenere i livelli di

Tavolo Irisbus. Reazioni. Meninno (Fiom): con Iveco potremmo produrre altro

dario_meninno_rsu_irisbus_valle_ufita_185x115ROMA - La componente sindacale si dice più ottimista. L'esponente della FIOM - CGIL, Rsu dello stabilimento di Valle Ufita, mette sul tavolo la disponibilità a convertire gli impianti di produzione dai pullman ad altro, ma sempre con il gruppo Fiat. - Videointervista - 

IRISBUS. PUGLIESE: IL GOVERNO MOSTRI I MUSCOLI CON FIAT

marco_pugliese_depuutato_FDS_185x115ROMA - E' prevista per oggi nel primo pomeriggio la risposta del Ministro Romani all'interpellanza presentata da Parlamentari di Forza del Sud e sottoscritta da oltre 50 colleghi. "Non c'è più tempo da perdere bisogna passare ai fatti; La decisione del Gruppo Fiat Industrial di chiudere battenti allo stabilimento Irisbus sito in Valle Ufita (AV) non può non essere che un vero caso di crisi nazionale - dice l'on. Marco Pugliese di Forza del Sud -. Il Governo mostri i muscoli e intervenga fortemente sulla questione per trovare insieme ai vertici dei sindacati e alle Istituzioni a tutti i livelli, la migliore

Tavolo Irisbus. Reazioni. Gli operai più preoccupati per l'occupazione

roma_operai_irisbus_185x115Roma - La reazioni di un rappresentante degli operai raccolte a caldo. La delegazione dei dipendenti della Irisbus esce ancora più preoccupata sul proprio futuro lavorativo dal tavolo tecnico svolto al Ministero delle Attività Produttive.  - Videointervista - 

IRISBUS. COLLETTIVO VIRUS: OCCORRE STATALIZZARE

flumeri_operai_irisbus1_185x115ARIANO IRPINO (AV) - "Mesi che la questione IRISBUS è al centro dell'attenzione in provincia di Avellino ma ad oggi si è ancora alla situazione di partenza - così scrivono il collettivo studentesco Virus ed i Giovani Comunisti di Ariano -. I rappresentanti istituzionali e gli amministratori locali si sono affannati a scrivere comunicati e ad esprimere la loro solidarietà con manifestazioni simboliche: il loro impegno politico però fino ad ora si è rivelato inefficace. Di fronte allo smantellamento del tessuto sociale che amministrano chiediamo che

Irisbus. Manifestazione lavoratori Valle Ufita. La videocronaca della giornata

irisbus_operaio_con_maglietta_185x115ROMA - Circa 1000 persone hanno partecipato alla manifestazione indetta dai sindacati davanti al Ministero delle Attività Economiche. Sono i lavoratori della Irisbus Valle Ufita ed i loro famigliari. Chiedono che il Governo intervenga sulla vicenda della cessione dell'impianto in cui lavorano alla DR Group di Isernia. Dalla partenza a Flumeri alla conclusione del corteo. La videocronaca dell'intera giornata. Le contestazioni dei dimostranti all'on. Marco Pugliese di Forza del Sud.

Irisbus. Pugliese scrive a Letta. "Mi appello al suo buon senso"

marco_pugliese_depuutato_FDS_185x115Roma – L'On. Marco Pugliese si è appena recato presso la Presidenza del Consiglio per consegnare personalmente una missiva al dott. Gianni Letta. Il contenuto è chiaro e significativo: "appellandomi al suo buon senso di grande uomo delle Istituzioni, Le chiedo di impegnare il Governo, e i Ministri competenti, a trovare la migliore strategia possibile a salvaguardia non solo dell'occupazione dei lavoratori ma anche a tutela dell'unica, ripeto unica azienda, produttrice di autobus in Italia."

Irisbus. Le ACLI di Avellino solidarizzano con gli operai in sciopero

flumeri_irisbus_operai_ai_cancelli_185x115AVELLINO - Le ACLI di Avellino esprimono piena solidarietà e sostegno ai lavoratori dell'Iribus e alle loro famiglie per la vertenza che interessa l'unica fabbrica di autobus in Italia presente in Valle Ufita. La presidenza provinciale delle ACLI ha sensibilizzato dirigenti e circoli territoriali per ogni efficace percorso di mobilitazione, accanto ai parroci del territorio ufitano e al Vescovo di Ariano mons. D'Alise. Le ACLI si sentono altresì impegnate, all'interno del movimento sindacale e come componente cristiana, parte attiva nell'impegno e nella partecipazione responsabile per la salvaguardia del

Irisbus. Aziende indotto valle Ufita chiedono di partecipare al tavolo

carmine_loffredo-imprenditore_indotto_irisbus_185x115AVELLINO - Tanti tavoli di trattative per convincere la Fiat a non chiudere in Valle Ufita ma senza alcun risultato. Ad oggi, non ci sono stati approfondimenti in merito che abbiano consentito l'individuazione di soluzioni concrete e vantaggiose per tutti. Invece, le pmi dell'indotto credono nell'assoluta necessità di azioni politiche ed imprenditoriali per un rilancio produttivo della Irisbus di Flumeri / Grottaminarda e delle aziende che ne costituiscono l'indotto, quelle stesse aziende campane, irpine, che hanno contribuito – con silenziosa operosità - nei decenni a rendere lo stabilimento di Flumeri tra i più qualificati e

Irisbus. Lo strano caso del socialismo democristiano. Si prospetta scontro generazionale

flumeri_operai_irisbus1_185x115FLUMERI (AV) - L'insediamento della Fiat Iveco in valle Ufita alla fine degli settanta fu salutato come il trapasso dalla civiltà contadina a quella industriale. Sponsorizzato dalla classe politica, era visto come il momento di riscatto della terra dell'osso. Oggi lo potremmo definire "lo strano caso del socialismo democristiano". Fu il tentativo di raggiungere la tanto agognata industrializzazione, senza rendersi conto che il momento storico ed il contesto erano paurosamente sbagliati. Da sempre, in una semplificazione, il modello socialista e quello occidentale si differenziavano sostanzialmente nelle