• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Sab12072019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Sport Tutte le Notizie Campania Tennis Tavolo Ariano. Due vittorie e due sconfitte nel weekend

Tennis Tavolo Ariano. Due vittorie e due sconfitte nel weekend

tennis_tavolo_ariano_185x115
ARIANO IRPINO (AV) - Weekend "dolce-amaro" quello appena trascorso per il Tennis Tavolo Ariano. Sconfitte in B2 e C2, vittorie per le squadre in D1 e ancora C2. Procediamo con ordine. Dopo quattro vittorie di seguito, cade l'imbattibilità nel girone di ritorno dei ragazzi della serie B2, sconfitti, seppur con non poca fatica, dai secondi della classe, il Brindisi dei forti fratelli Gammone. La squadra arianese, però, è costretta a giocare senza Carmine Mainiero, fermo ai box causa influenza, 

e schiera al suo posto il Tecnico Stefano Grasso. Nonostante ciò il match è equilibratissimo, almeno fino al 3-3, grazie anche all'inaspettato punto di Giovanni Giorgione sul forte Davide Gammone. Successivamente, però, la tecnica e la forza dei brindisini prevalgono sulla squadra ospite e partita chiusa sul 5-3, sotto gli occhi del Presidente del Coni di Brindisi, dott. Nicola Cainazzo. Ancora una sconfitta, ma che non fa male, per il team arianese che in serie C2 si è assicurato la permanenza anche per l'anno prossimo. Il risultato. 5-1 per la capolista Nocera, unico punto firmato Francesco Losanno. Passiamo ora alle note positive di questa giornata di campionato. Importantissimo successo per il Tennis tavolo Ariano in serie C2 che, sconfiggendo il Castellammare di Stabia per 5-2, resta saldamente al secondo posto in classifica. Mattatore del match Alfredo Di Vizio, autore di tre vittorie su altrettante partite, chiude la gara, poi, Maurizio Manganiello con altri due punti. Infine la serie D1. Continuano a vincere i ragazzini guidati dal capitano Carmine Cardinale. Questa volta a farne le spese il Cava dé Tirreni, battuto per 5-3. I Successi di Antonio Martella, Nicola Grasso e Carmine Cardinale, e la sconfitta del volenteroso Gianmarco Ciano, fanno si che il match si porti sul 4-3 per la compagine arianese. Dunque, la partita clou del match: Carmine Cardinale supera agevolmente Pisapia, nonostante un momentaneo appannaggio nel secondo set. E la squadra arianese può tornare a casa forte di altri 2 punti. Con sei partite vinte e cinque perse, sono così al quarto posto in classifica. Tutti gli incontri, hanno avuto inizio con l'inno Nazionale come da disposizioni del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, per assicurare la dovuta solennità e la massima partecipazione degli sportivi alle celebrazioni per i festeggiamenti del 150° anniversario dell'Unità d'Italia.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna