• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Dom05312020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Territori Tutte le Notizie Miscano Attualità MONTECALVO. COMITATI DI ZONA PER PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI

MONTECALVO. COMITATI DI ZONA PER PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI

montecalvo-malvizza-riunione-eolico_185x115
Montecalvo Irpino (AV) – Istituiti i comitati di zona. Ogni parte del paese avrà un rappresentante che porterà le istanze dei residenti all'amministrazione comunale. E' questa la "carta democratica" che gioca Carlo Pizzillo. L'obiettivo dei "Comitati di zona" è quello di migliorare le condizioni di vita dei cittadini attraverso la promozione della partecipazione alla vita del Comune e della zona stessa. E' anche un modo per individuare le problematiche e le esigenze delle diverse zone del paese. Attraverso i comitati sarà possibile fare proposte sulla programmazione dei servizi di interesse collettivo ed

organizzare iniziative e manifestazioni finalizzate alla salvaguardia ed alla valorizzazione dell'ambiente. Sono state individuate 10 zone. Si tratta di "Zona alta – Chiazza", "Chiano Mancino", "Centro – Chiano", "San Pietro", "Serra", "Corsano", "Cesine", "Bosco Sant'Andrea", "Mauriello – Cerreta" e "Malvizza". Ogni comitato sarà rappresentato da un referenze di zona. Il sindaco nei prossimi giorni farà affiggere nelle zone un avviso per chi avesse intenzione di candidarsi alla carica di "Componente del Direttivo del Comitato di Zona", ovviamente limitatamente alla zona di residenza. Ogni cittadino potrà esprimere un solo voto. Una volta eletto il direttivo questo provvederà a nominare ufficialmente il referente di zona che farà parte della "Consulta dei Comitati di Zona". L'organizzazione interna dei comitati di zona è libera ed è possibile redigere un regolamento per il funzionamento del comitato. Gli stessi comitati possono indire consultazioni tra i cittadini residenti sui vari problemi del quartiere. Contestualmente alla nomina dei "Rappresentanti di zona" il sindaco provvede a nominare un Coordinatore che avrà il compito di portare all'attenzione del sindaco e degli assessori le istanze e le proposte dei quartieri. In questo modo si spera di aumentare la collaborazione dei cittadini all'Amministrazione Pubblica. La "Consulta dei Comitati di Zona" può chiedere l'audizione del sindaco e degli assessori comunali, per le loro competenze, su specifici argomenti. Tu cosa ne pensi?

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna