• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Mar02252020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Territori Tutte le Notizie Miscano Attualità Montecalvo. 11 dipendenti chiedono dimissioni RSU

Montecalvo. 11 dipendenti chiedono dimissioni RSU

computer_e_operatore1_185x115
MONTECALVO IRPINO (AV) - Undici dipendenti comunali hanno chiesto le dimissioni degli RSU del Comune. E' questo il primo effetto della sentenza del giudice che ha stabilito il loro reintegro al lavoro al palazzo municipale. Un altro atto del lungo braccio di ferro che sta assumendo l'aspetto del tutti contro tutti e destinato a creare profonde lacerazioni sociali e

sindacali. Ora sono gli stessi dipendenti, iscritti da poco al sindacato, che chiedono le dimissioni dei loro rappresentanti in seno all'Ente, dai quali ritengono di non essere stati tutelati abbastanza nella fase della trattativa con l'amministrazione comunale che, dopo la dichiarazione del dissesto finanziario, sta procedendo all'adeguamento della pianta organica. In sostanza, secondo i parametri di legge, a Montecalvo spetta un dipendente ogni 172 abitanti per un totale di poco più di 23 unità. Ad oggi i dipendenti ammontano a 35, dodici devono andare nelle liste di disponibilità. Il primo tentativo di stilare la graduatoria non è andato a buon fine. Il Giudice del Lavoro, infatti, ha stabilito che l'Amministrazione Comunale, non avendo rispettato i termini di convocazione delle parti sindacali, ha messo in atto un comportamento antisindacale. Lo stesso giudice ha anche stabilito che alcuni rappresentanti sindacali avevano una sorta di conflitto d'interessi, non ben specificata. Ora si ricomincia d'accapo ed il primo atto è quello di sfiducia da parte di 11 dipendenti nei confronti degli RSU. "Considerando - si legge in conclusione del documento - che le Rsu aziendali hanno partecipato direttamente e attivamente all'iter procedurale i cui vizi sono stati stigmatizzati dal giudice, chiediamo le dimissioni delle signorie loro al fine di ricreare un clima di serenità e convivenza civile. 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna