• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Ven01222021

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Territori Tutte le Notizie Miscano Attualità MONTECALVO. DISSUASORI CONTRO IL PARCHEGGIO SELVAGGIO. POLEMICHE

MONTECALVO. DISSUASORI CONTRO IL PARCHEGGIO SELVAGGIO. POLEMICHE

montecalvo-dissuasori_d__parcheggio_185X115
Montecalvo Irpino (AV) - Tempi duri per gli automobilisti indisciplinati. Per risolvere il problema dei parcheggi selvaggi in via Sant'Antonio, all'incrocio con via Nicola Pappano, non è bastato l'intervento di riduzione del marciapiedi che ha consentito la realizzazione di aree di sosta. Gli automobilisti indisciplinati incalliti hanno continuato a parcheggiare anche nella curva immediatamente a ridosso dell'incrocio continuando a creare problemi alla circolazione sia in curva che nell'incrocio. Una situazione imbarazzante essendo la strada una provinciale dove

transitano anche i mezzi pesanti. Ieri mattina i tecnici del Comune hanno installato dei dissuasori di parcheggio. Si tratta di pali in plastica che non permettono di avvicinare le auto al ciglio del marciapiedi. Stessa soluzione è stata adottata in piazza Vittoria nell'incrocio con via Bastione. Qui però gli automobilisti hanno fatto letteralmente orecchie da mercante continuando a parcheggiare le auto praticamente in mezzo alla strada. Intanto già imperversano le polemiche. Se da un lato ci sono gli automobilisti che hanno perso la "comodità" di parcheggiare in curva, dall'altro ci sono quelli che lamentano scarsa visibilità negli incroci ed in curva per causa delle auto parcheggiate in modo selvaggio. Situazione analoga si presenta sempre nell'incrocio tra via Sant'Antonio e via Nicola Pappano, sull'altro lato rispetto ai dissuasori di parcheggio istallati ieri mattina. Qui chi proviene da via Sant'Antonio, spesso a causa delle auto parcheggiate ai bordi dell'incrocio che riducono la visibilità, è costretto ad arrivare quasi al centro dell'incrocio per rendersi conto se da via Nicola Pappano stia arrivando un'auto.