• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Dom08182019

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Territori Tutte le Notizie Miscano Cronaca MONTECALVO. ARRESTATI DUE UOMINI PER FURTO. COINVOLTA MINORENNE

MONTECALVO. ARRESTATI DUE UOMINI PER FURTO. COINVOLTA MINORENNE

CARABINIERI_MONTECALVO_185X115
MONTECALVO IRPINO (AV) - Proprio pochi giorni fa "striscia la notizia" aveva mostrato le modalità con le quali, approfittando di ignari anziani, i malviventi si introducono in casa per arraffare il più possibile. Ieri i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, nell'ambito delle attività di prevenzione e contrasto tese a frenare il dilagante fenomeno dei furti, hanno tratto in arrestato un pregiudicato 45enne (F.D.)  ed un 20enne, con precedenti di polizia, entrambi residenti a Montecalvo Irpino, responsabili di un furto fatto con le medesime modalità. In particolare questi, con la complicità di una

minorenne, nel tardo pomeriggio di ieri si sono recati in casa di un invalido 64 enne residente in contrada Malvizza di Sotto. L'uomo, solo in casa, li ha fatti entrare perché per alcuni anni ha abitato vicino ad uno dei tre in un quartire degradato di Montecalvo. Una volta introdotti in casa, mentre due lo tenevano occupato, il terzo complice furtivamente si introduceva nella camera da letto e asportava da un cassetto la somma contante di euro 1400,00 frutto dei risparmi del povero malcapitato. Arraffato il bottino, con uno sguardo d'intesa, i tre velocemente si congedavano dall'uomo e si dileguavano. Questo, insospettito, si accorgeva dell'ammanco e subito contattava i carabinieri sull'utenza 112 che allertavano la Stazione di Montecalvo, al comando del maresciallo Vincenzo Vernucci.
I militari, giunti immediatamente sul posto, mediante la minuziosa descrizione della vittima, di lì a poco rintracciavano i tre ladri e raccoglievano gli elementi di prova nei loro confronti.
I due maggiorenni, su disposizione del Sostituto di turno presso la Procura di Ariano Irpino, venivano sottoposti al regime degli arresti domiciliari mentre il minore veniva affidato ai genitori e deferito in stato di libertà per concorso in furto in abitazione.
Ancora una volta la collaborazione con il cittadino e la rapidità dell'intervento hanno fornito un ottimo risultato.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna