• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Lun08102020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Territori Tutte le Notizie Miscano Cronaca Montecalvo. Un altro raid di furti nella notte.

Montecalvo. Un altro raid di furti nella notte.

ladri_185x115jpg
Montecalvo Irpino (AV)  – E' allarme furti ed imperversa la polemica. Un altro furto nella notte. Sono alcuni mesi che si verificano episodi di furti in appartamento durante le ore notturne. I ladri entrano nelle abitazioni, a volte senza neanche grosse effrazioni, e sottraggono oggetti personali, contanti e le chiavi delle auto parcheggiate in strada che usano durante la fuga. L'ultimo episodio
si è verificato nella notte tra domenica e lunedì. Sempre lo stesso il modo di operare: i malviventi si introducono in casa con una effrazione e sottraggono contanti e gioielli. Gli ultimi ad essere prese di mira sono state alcune abitazioni di viale Europa e dello scalo ferroviario. I Carabinieri di Montecalvo hanno intercettato alcuni malviventi ma non sono riusciti a fermarli perché si sono dileguati nelle campagne. Già tra la notte tra mercoledì e giovedì quando sono state prese di mira alcune abitazioni della centralissima via Roma e due abitazioni di campagna, una a Montecalvo ed una in territorio di Casalbore, vicino allo scalo ferroviario. Pare che gli sconosciuti si siano introdotti in alcuni appartamenti ed abbiano rubato dei telefonini, un ipod e qualche altro oggetto, sopratutto gioielleria. Nella seconda casa, adiacente alla prima, hanno divelto una finestra e sono entrati appropriarsi delle chiavi di un'auto parcheggiata in strada. Solo l'intervento del proprietario di casa, che ha chiamato i Carabinieri, ha sventato il colpo ed ha messo in fuga i male intenzionati. Sul luogo è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri che non è riuscita ad individuare i malviventi, complice anche l'oscurità. I malviventi usano guanti ed ai piedi indossano molte paia di calze per attutire i rumori. C'è il sospetto che si tratti di acrobati. Un ladro in via Frasciniello è saltato dal terzo piano sulla cappotta di un'auto senza procurarsi un graffio. Intanto in paese imperversa la polemica perché da alcuni giorni la pubblica illuminazione notturna è stata ridotta. I furti, secondo alcuni, sarebbero agevolati dalla minore illuminazione. Ma l'amministrazione si difende. "Nella strada oggetto degli ultimi furti l'illuminazione non è stata toccata – dice il consigliere comunale Antonio Cavotta -, anzi è accesa fino alle sette del mattino". Un fatto è certo: i furti ci sono e sono anche preoccupanti, visto che i ladri si introducono nelle abitazioni incuranti della presenza degli abitanti della casa. E' certo che non usano sostanze narcotiche ma sfruttano la fase del sonno profondo. In nessuna delle case prese di mira c'era un sistema di allarme.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna