• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Ven10302020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Territori Tutte le Notizie Miscano Politica MONTECALVO. RUCCIO GETTA ACQUA SUL FUOCO: ECCO I TRE PUNTI CHE PONE

MONTECALVO. RUCCIO GETTA ACQUA SUL FUOCO: ECCO I TRE PUNTI CHE PONE

Ruccio_giuseppe_185x115
MONTECALVO IRPINO (AV) – Continua il confronto a distanza tra il gruppo della Campana e quello degli indipendenti. Dopo le dichiarazioni di Franchina Mobilia arrivano le richieste di Giuseppe Ruccio. "Io pongo sul tavolo della maggioranza tre punti che ritengo fondamentali: l'approvazione del PUC che rappresenta uno strumento di sviluppo per il paese, la questione degli acquedotti da rinnovare e la bretella alternativa alla provinciale in località Corsano" dice il consigliere comunale dissidente che, in qualche modo, getta acqua sul fuoco. "Io ho sempre lavorato per tenere insieme il gruppo –

continua -, quando furono esclusi dalla Giunta Stiscia e D'Addona, io gli ho portato la mia solidarietà ed ho lavorato per ricucire lo strappo, adesso sono proprio io ad essere allontanato". Intanto il capogruppo della Campana Antonio Cavotta precisa che "non è mai stato registrato nessuno, in un'accesa riunione ho detto, viste le richieste contrastanti dei due, che avrei registrato la conversazione per dimostrare i loro contrasti. Ma non ho mai inteso registrare davvero la riunione". Sull'altro versante, quello dell'opposizione arrivano le dichiarazioni di Franchino Fioravanti. "Non sono affatto fuori dal gruppo di Unione Popolare – dice il consigliere comunale -. Sono stato assente ad un Consiglio Comunale per motivi famigliari e ad un altro sono arrivato in ritardo, ma sono perfettamente d'accordo con la linea assunta dal capogruppo Lazazzera. Ovviamente ognuno parla per se". Fioravanti va oltre ed attacca la maggioranza. "A livello locale si riflette la situazione nazionale – dice -. I due dissidenti hanno preso una posizione per opportunità politica in vista delle prossime comunali quando si eleggeranno meno consiglieri comunali". Intanto la Campana starebbe lavorando ad un documento politico che dovrebbe uscire nella giornata di oggi.
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna