Casalbore. Salvatore smentisce la chiusura della lista

salvatore eugenio - casalbore

Casalbore (AV) - E' durata solo poche ore la voce che Eugenio Salvatore avesse già pronta la lista per le prossime comunali di maggio. "Non capisco da dove vengano certe notizie - dice Eugenio Salvatore, ex sindaco di Casalbore e dato di nuovo in corsa per lo scanno da primo cittadino -. Ci stiamo lavorando ma non c'è nulla di definito". In realtà nel centro della valle del Miscano continuano frenetiche le

consultazioni per la definizione delle liste. Con la riduzione dei consiglieri comunali le carte si rimescolano. E' quanto starebbe accadendo nella formazione che sostiene il sindaco uscente Raffaele Fabiano. Qui addirittura ci sarebbe aria di scissione. Chi invece non commeta è la sinistra dei Vendoliani rappresentanta da Nicola Pacifico il quale non conferma e neanche smentisce contatti con la lista di Eugenio Salvatore. Intanto a Casalbore molti cittadini si aspettano che la politica inizi a dare risposte, invece che abbandonarsi ai soliti giochi di potere. C'è la questione dell'eolico da regolamentare e c'è da fronteggiare l'emergenza disoccupazione dopo che il gruppo che fa capo a Muccillo, pochi mesi fa a licenziato più di cento dipendenti, in buona parte di Casalbore. Un colpo non da poco all'economia locale che sta cercando un settore alternativo.