• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Lun08212017

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Territori Tutte le Notizie Miscano Politica Montecalvo. Fioravanti lascia Unione Popolare

Montecalvo. Fioravanti lascia Unione Popolare

fioravanti franchino

Montecalvo Irpino - Riceviamo e pubblichiamo integralmente una nota di Franchino Fioravanti ex consigliere di Unione Popolare (La Rondinella). "Cari amici Montecalvesi, ma soprattutto cari elettori che avete rimesso la V/s manifestazione di fiducia ancora una volta nella mia persona. Dimostrazione di condivisione dei metodi, delle azioni e dei programmi da me proposti, ed è per tale mia posizione che all'indomani delle elezioni Comunale, ho dato dimostrazione di non condivisione dell'andamento della campagna elettorale, dei metodi usati, nella gestione dei comizi elettorali, e di alcune candidature non condivise non solo da me ma dalla grande voce del popolo,(tale è il risultato elettorale) ed inoltre nell'inserire attivamente nel gruppo persone non grate a me e quanti altri vicini a me e tanti altri che avevano deciso di porre la loro

fiducia.
Quindi il gruppo della rondinella, storicamente costituito, è stato adulterato da inserimenti non accetti dalla comunità elettorale della rondinella, (durante e dopo) la consulta.
È ben noto a tutti che ero molto titubante alla mia candidatura, ma per questione di lealtà e di coerenza e di rappresentanza nei confronti degli amici e di miei elettori, mi hanno comunque forzato a rappresentarli nonostante le forti contradizioni.
Comunque le mie e le altrui perplessità dimostrate, le proposte e le idee suggerite, sono state del tutto ignorate e non condivise e mai ascoltato nel valutare altre ipotesi.
Nel valutare e considerare tale comportamento, ho cercato di fare la mia campagna elettorale con tutta la modestia , l'umiltà e l'onesta che mi contradistingue e sottoporre programmi fattibili per la comunità, ma anche qui concedentomi pochi spazi nel poterli sviscerare, preferendo gli spettacoli alle proposte.
Voglio ricordare agli amici Montecalvesi, i quali mi hanno sempre visto attivo politicamente in ogni appuntamento elettorale con rappresentanza anche diretta nello scenario politico non solo locale, ed oggi poco interessato all'appuntamento regionale, se non quello di seguire i vari scenari ed evoluzione partitiche, e non meno le varie posizioni assunte dalla realtà Montecalvese, che ti fanno rendere maggiormente conto, di quanto si è distanti idealmente, e qualcuno che vuole sempre stare a cavallo sfruttando le varie aggregazioni locali per poter tutelare i propri interessi, perciò questo mi induce a valorizzare la costituzione si una aggregazione partitica, con idee e regole chiare, le ammucchiate non portano da nessuna parte, portano solo allo sfaldamento aggregativo e sociale.
Quindi quando non c'è condivisione in un gruppo, il quale fa delle scelte di persone, che sono in totale contrasto sia di idee che di appartenenza politica(se ce l'hanno), è normale che qualcun altro fa delle scelte ed assume posizioni avverse.
A tal proposito ed a tante altre considerazioni, non mi considero più di appartenere al gruppo di Unione Popolare la Rondinella, ma soprattutto di non più considerare la compagine e la loro eterogenea adesione politica.
Per tutto ciò mi dissocio da ogni attività o iniziativa intrapresa del gruppo, ad oggi ed in futuro, valutando l'operato e le attività del gruppo e quello dell'amministrazione al solo scopo di tutela del mio e tutto l'elettorato ed a sostegno della comunità".

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna