• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Ven04032020

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Territori Tutte le Notizie Miscano Politica MONTECALVO. RUCCIO: MOBILIA HA FATTO TANTO PER L'AMMINISTRAZIONE

MONTECALVO. RUCCIO: MOBILIA HA FATTO TANTO PER L'AMMINISTRAZIONE

Ruccio_giuseppe_185x115
Montecalvo Irpino (AV) – L'assessore Giuseppe Ruccio rompe gli indugi sulle dimissioni dell'assessore Mobilia. "Con le dimissioni di Mobilia si è creata una situazione imbarazzante nella giunta – dice -. Ritengo che l'assessore, sentitasi scavalcata nelle sue funzioni, giustamente si sia dimessa. Riteniamo che ci sia un'anomalia che abbiamo fatto presente più volte al sindaco ma sull'argomento Pizzillo ha sempre chiuso la porta". Continua quindi a far discutere il doppio incarico dell'assessore Antonio D'Addona che è anche responsabile dell'Ufficio Tecnico, una soluzione che si è resa

necessaria per via della carenza di personale scaturita dal ridimensionamento della pianta organica del Comune per via del dissesto finanziario. "D'Addona con la responsabilità del servizio ha assunto un comportamento nei confronti degli altri assessori che a noi appare arrogante – continua Ruccio -. Addirittura è arrivato a dire che non deve dar conto a nessuno di quello che fa. Evidentemente confonde l'attività propria con la mansione che svolge sul Comune per la quale non solo deve dar conto a tutta l'amministrazione ma anche alla popolazione. Si deve capire che la nostra attività di amministratori deve essere trasparente per creare fiducia nei cittadini. Spesso anche io sono stato scavalcato e questo non va bene. Ognuno di noi ha il compito di programmare il possibile per lo sviluppo del nostro paese. Cosa che ha fatto benissimo l'assessore Mobilia. Non a caso è stata quella che si è impegnata più di tutti nella programmazione dei PIF. Stiamo parlando di via Mauriello, della via Valle Padula, dell'acquedotto di Magliano, della sistemazione idrogeologica del centro storico e dei valloni, e del tanto promesso ponte di Santo Spirito che a giorni potrebbe essere finanziato. Mobilia è una risorsa importante di questa maggioranza, sia per l'impegno profuso fino ad ora che per la forza forza politica che rappresenta. Io credo che bisogna cambiare il modo di amministrare. Ognuno deve svolgere la sua mansione e portare avanti il programma condiviso secondo le proprie competenze". Intanto sul nodo cruciale del doppio incarico di D'Addona, Ruccio annuncia di essere al lavoro per trovare una soluzione. "Stiamo valutando per trovare un'alternativa coinvolgendo altri enti – dice l'assessore in quota PD -. Io ho sempre lavorato per tenere insieme la maggioranza uscita dalle urne ed anche in questa occasione faccio la stessa cosa. Chiedo però al sindaco di rivedere il tutto e di ripartire tutti insieme, altrimenti qualcosa potrebbe succedere".

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna