• Irpino.It
  • Home
  • Politica
  • Attualità
  • Cultura
  • Cronaca
  • Città
  • Territori
  • Sport
  • Multimedia
  • Speciali

Gio04262018

Last updateVen, 15 Gen 2016 10pm

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Feed

Back Sei qui: Home Territori Tutte le Notizie Miscano Usi e Costumi LA PACCHIANA: DESCRIZIONE DELL'ABITO TIPICO DI MONTECALVO IRPINO

LA PACCHIANA: DESCRIZIONE DELL'ABITO TIPICO DI MONTECALVO IRPINO

montecalvo_irpino_pacchiane_con_tamburelli_185x115
pacchiane_300
Montecalvo Irpino (AV) - Quando si parla di pacchiano, nel gergo corrente, ci si rifà ad un modo di essere e di vestirsi stravagante e appariscente privo cioè di quella classe e/o di quel decoroso equilibrio che offende i canoni della bellezza estetica. Non è certamente il nostro caso, il termine PACCHIANA, nella originaria etimologia, si rifà ad una manifesta voglia di divertimento, di allegria, un miscuglio di odori e sapori, di canti e tarantelle che facevano pensare alla Pacchia. VIDEO  
L'abito tipico montecalvese "La Pacchiana" viene impropriamente definito "costume", quasi a sminuirne il valore. Si tratta di "abito" per il semplice fatto che viene indossato, ancor oggi, da molte donne anziane. Fatto questo che lo rende un reperto vivente storico, culturale, antropologico in continua evoluzione.

Descrizione del vestito-costume
Intimo
Mutandoni ampi lunghi fino al ginocchio, arricchiti di merletti(puntine) di varie forme, spessori e colori, che si intravedevano nei momenti più o meno naturali del corpo e che si manifestavano durante i balli sfrenati del tempo-tarantelle... Particolarità dei mutandoni è che prevedevano uno spacco nel mezzo per consentire il rapido e riservato esercizio degli elementari bisogni corporali.. L 'effetto, sicuramente sexy, veniva accentuato dalla presenza di Calzettoni di lana spessa, di colore nero, fermati a mezza coscia con nastri e reggi calze a molla. I calzettoni venivano realizzati con una tecnica particolare, con 3 o 4 ferri di acciaio, che consentivano la realizzazione delle calze, quasi su misura, della fanciulla o signora che fosse, conservando quella tenuta e aderenza, necessaria nei tanti momenti della vita. (continua)
La camicia e il sottanino erano la biancheria intima, la cui funzionalità e rimarcata dalla parola, la particolarità era dovuta alla tramatura del tessuto che significava la condizione sociale della donna, ma sempre con una finezza, grazia e sapiente utilizzo dei materiali.
Le Scarpe venivano realizzate in cuoio e pelle dagli abilissimi artigiani montecalvesi (scarpari) il cui altissimo numero oltre 100, per tutto il decorso secolo,rappresentarono una formidabile realtà economica per il paese. Le scarpe di Montecalvo, realizzate su misura, conobbero un successo territoriale grandissimo, alcuni scarpai meritarono l'appellativo di maestri (masti) per la perfezione e la bellezza delle loro creazioni. L abito vero e proprio era cost composto: Gonna in lana castorino di colore nero, con applicazioni in cotone e/ o filo bianco, solo sotto la parte inferiore, quella cioè non coperta dal vantesino.
Vantesino: parola di chiara derivazione latina (ante- sinum) a significare la particolare destinazione del manufatto. Realizzato in panno di lana di colore verde erba, con ricami, applicazioni (varianti in stoffa anche di colore nero, di seta in bianco con ricami a rilievo e perline nel vestito da sposa).
Corpetto: avente la chiara funzione strategica di sorreggere il seno anche alle poco dotate, era realizzato in panno a strati e con accorgimenti nei bordi a mo di antiurto, con la funzione di tenere ben coperta la parte posteriore della cassa toracica, particolarmente vulnerabile nelle donne. Particolarità del corpetto (buttunera) e la presenza di una doppia fila di bottoni di argento di forma discoide, aventi la funzione di mettere in risalto la condizione della donna maritata.
La Cammisola, camicia importante con pizzi agli orli di color senape e con evidenti ricami a punto croce e/o spugnetta con le iniziali della ragazza e/o della famiglia.

Copricapi:
Tovaglia: copricapo in lino grezzo, che come dice la parola aveva una funzionalità che andava oltre il semplice copricapo, infatti la grandezza, la forma rettangolare e il tipo di tessuto facevano si che il copricapo, alla bisogna poteva diventare un giaciglio, una tovaglia da cucina o un necessaire per i fanciulli.
Pannuccia: copricapo in lino fine per le grandi occasioni, con ricami a punto croce e frangiatura a cascata sulle spalle.
Maccaturo: copricapo in lana di color carne (nero in caso di lutto) che cade sul laterale delle guance, ricco di frange annodate, sovrastato da ricami a bassorilievo in spugna, con motivi floreali. Il costume da pacchiana aveva numerose varianti, dovute alla condizione della donna e infatti si ha un costume da bambina, da giovinetta, da donna promessa, da donna sposata, da vedova (tutto in nero). Discorso a parte merita il Vestito da Sposa , che non prevede alcun copricapo, ma uno scialle in seta con fronzoli, il vestito tutto in bianco, conserva la gonna nera e un vantesino bianco ricco di ricami a bassorilievo con l'apposizione di perline anche vitree di vario colore.

Commenti   

0 #34 Shahala 2018-04-24 17:33
Cytotec Sans Ordonance Cialis Vente generic cialis: http://cialiorder.com Fluconazole Order In Usa Safe Medications Online Does Cephalexin Treat Mrsa
Citazione
0 #33 Ahmed Hassan 2018-04-15 11:29
That is very interesting, You're an overly professional
blogger. I have joined your feed and look ahead to searching for more of your excellent post.
Also, I've shared your web site in my social networks

my weblog - Ahmed Hassan: https://venorex.wordpress.com/
Citazione
0 #32 Doaa Hosny 2018-04-14 20:55
Hello! I've been following your web site for a long time now and finally
got the bravery to go ahead and give you a shout out from
Porter Tx! Just wanted to tell you keep up the good job!


Here is my site - Doaa
Hosny: https://swrbook.blogspot.com/
Citazione
0 #31 Manar 2018-04-13 15:53
Quality articles or reviews is the important to interest the visitors to visit the website,
that's what this website is providing.

my weblog; Manar: https://manarahmed.blogspot.com
Citazione
0 #30 AhsfyGring 2018-04-10 08:51
online casinos real money usa: https://onlinecasino24.us.com/
online casino
casino slots
Citazione
0 #29 Sally Hussin 2018-04-08 03:01
Its like you read my mind! You seem to understand a lot about this, such as you
wrote the guide in it or something. I feel that you can do with some % to force the message home a little bit, however
other than that, that is fantastic blog. A great read. I will definitely be
back.

Here is my homepage; Sally
Hussin: https://swrbook.blogspot.com/
Citazione
0 #28 Manar Ahmed 2018-04-08 02:39
Awesome article.

Feel free to visit my web site - Manar Ahmed: https://manarahmed.blogspot.com
Citazione
0 #27 Amer Aly 2018-04-07 17:40
I've read several good stuff here. Definitely value bookmarking for
revisiting. I surprise how so mudh effort you place to make this
type of great informative website.

Here is my homepage - Amer Aly: https://swrbook.blogspot.com/
Citazione
0 #26 Abeer Mahmoud 2018-04-07 00:04
Hiya! Quick question that's completely off topic.
Do you know how to make your site mobile friendly?

My web site looks weird when viewing from my apple iphone.
I'm trying to find a template or plugin that might be able to fix this problem.
If you have any recommendations , please share. Cheers!


Feel free to surf to my website: Abeer
Mahmoud: https://alf111.blogspot.com
Citazione
0 #25 Doaa Hosny 2018-04-06 18:22
Usually I do not read article on blogs, however I would like to say that this write-up very pressured me to check
out and do it! Your writing taste has been surprised me.
Thank you,quite great post.

Review my web page: Doaa
Hosny: https://swrbook.blogspot.com/
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna